cromatina

La cromatina è la sostanza utilizzata per creare cromosomi. Più in dettaglio, la cromatina è composta da DNA, RNA e varie molecole proteiche. Questo si trova nel nucleo di ogni cellula che compone l'essere umano. Questa sostanza rappresenta circa due metri di molecola di DNA, in forma ipercompatta. Da parte sua, il nucleo di una cellula è lungo circa 5-7 micrometri. La cromatina è classificata in due tipi: echromatin ed eterocromatina. Le unità di base che compongono la cromatina sono nucleosomi, che sono costituiti da circa 146 coppie di basi di lunghezza, che sono a loro volta associate a un complesso specifico di otto istoni nucleosomici.

cromatina

Questa sostanza fu scoperta nel 1880 grazie a Walther Flemming, uno scienziato che le diede un tale nome, a causa della sua passione per i coloranti . Tuttavia, le storie di Flemming furono scoperte quattro anni dopo, dal ricercatore Albrecht Kossel. Rispetto ai progressi compiuti nel determinare la struttura della cromatina, erano molto scarsi, non è stato fino agli anni '70, quando le prime osservazioni sulle fibre di cromatina potevano essere fatte grazie alla microscopia elettronica già consolidata, che che rivelò l'esistenza del nucleosoma, quest'ultimo essendo l'unità base della cromatina, la cui struttura fu esplicitamente dettagliata mediante cristallografia a raggi X nel 1997.

D'altra parte, è importante notare che la cromatina è divisa in due tipi:

  • Innanzitutto, si trova l'eterocromatina, questa è una forma inattiva condensata che può essere localizzata specialmente sulla periferia del nucleo, che è marcatamente macchiata per mezzo di speciali colorazioni. Nel 1928, Emil Heitz, usando le basi delle osservazioni istologiche, iniziò a definire l'eterocromatina, come segmenti di cromosomi che apparivano altamente condensati e scuri nel nucleo durante l'interfaccia.
  • Al secondo posto c'è l'ecromatina, essendo questa una forma di cromatina che viene compattata in proporzioni minime con una grande concentrazione di geni, forma attiva, è composta da una fibra con un diametro che corrisponde a quello del nucleosoma, che è una porzione di DNA a doppio filamento che viene avvolto attorno agli omodimeri degli istoni H2A, H2B, H3 e H4.

Raccomandato

amore
2020
composizione
2020
Capellán
2020