coprocultivo

La coltura delle feci è definita come un tipo di analisi batteriologica che viene effettuata sulle feci, per questo vengono utilizzate tecniche che promuovono lo sviluppo di microrganismi presenti nei campioni di feci precedentemente prelevati, utilizzando una sostanza gelatinosa, permettendo così Il modulo identifica i patogeni (batteri, larve, vermi, amebe, ecc.) che possono essere responsabili di causare qualsiasi malattia .

coprocultivo

Questo tipo di test viene spesso utilizzato per identificare agenti patogeni nelle feci che sono generalmente responsabili dell'apparato digerente che causa alcune infezioni dell'apparato digerente e la diarrea. Tra i principali batteri che una coltura di feci potrebbe rilevare sono salmonella, Escherichia coli, Shigella, Vibrio cholerae, tra gli altri. La presenza di questi agenti nel corpo può generare sintomi di diversi tipi come mal di stomaco, febbri, diarrea, vomito, ecc.

Per effettuare questo esame, è necessario prima prelevare il campione, che deve essere privo di sostanze che lo alterano, come l'urina o il resto della carta igienica. Il campione di feci può essere raccolto usando un sacchetto di plastica per questo, che può essere messo nel gabinetto o, in mancanza, uno strumento speciale per la raccolta, quindi deve essere posto in un contenitore precedentemente sterilizzato e inviato al laboratorio. appena possibile. Successivamente, in laboratorio, le feci vengono coltivate in un contenitore rotondo, dove i microrganismi devono crescere, quindi la loro crescita deve essere controllata e quindi identificata attraverso l'uso di microscopi o, in mancanza, Vengono utilizzate diverse tecniche di colorazione .

Dopo che è stata eseguita l'intera procedura sopra descritta, il responsabile del laboratorio deve redigere un rapporto che dettaglia i risultati di detta analisi, cioè il rapporto deve indicare se i livelli della flora saprofitica sono normali o n. In generale, i risultati normali dovrebbero indicare concentrazioni di batteri Gram negativi tra il 50 e il 70 percento, nonché dal 30 al 50 percento di batteri Gram positivi, senza la presenza di globuli rossi e leucociti.

Raccomandato

Comprensione scritta
2020
Scrittura glifica
2020
Mural
2020