consapevole

È colui che sente, pensa e agisce sapendo cosa sta facendo . Ad esempio: "Sono consapevole che una sfida difficile mi attende, ma sono fiducioso nella mia capacità di raggiungere una conclusione positiva", "I giovani non sono consapevoli dei pericoli delle droghe", "Devi essere più consapevole e non guidare se hai bevuto », » Nonostante il colpo alla testa, il bambino non ha mai smesso di essere cosciente ».

consapevole

Il conscio è associato alla coscienza, che è l'atto psichico attraverso il quale un soggetto percepisce se stesso nel mondo. La coscienza non ha un correlato fisico esatto, ma è collegata all'attività mentale accessibile solo all'individuo e alla conoscenza riflessiva delle cose.

Il cervello umano è il piano più alto nella gerarchia funzionale del sistema nervoso centrale . È una massa bianca e grigia composta da un miliardo di cellule nervose. È il centro di controllo di tutto il tuo corpo.

Ti permette di muoverti, pensare, imparare, ricordare fatti e percepire qualsiasi cosa. Le informazioni vengono trasportate tra il cervello, il corpo e l'esterno attraverso una grande rete di nervi simile ai cavi elettrici. Quando le informazioni raggiungono il suo cervello, le classifica e decide se un'azione deve essere presa in considerazione. Se questo è il caso, è responsabile di dirigere questa azione sul suo corpo.

Il Conscio assume tutto ciò che è razionale; logico, analitico, astratto e verbale. Lo usi per tutte le tue attività quotidiane.

Ti consente di prendere decisioni, riflettere, scegliere le tue attività o le tue azioni, fare confronti o ipotesi, ragionare, analizzare e fare la sintesi. La parola cosciente qui ha un significato letterale nel senso che sei consapevole di usare il tuo spirito per fare qualcosa.

Il subconscio è al limite più alto della coscienza, è una specie di pilota automatico; È la parte del tuo cervello che comprende tutto ciò che è inconscio, spontaneo, transitorio e non verbale. È la fonte dell'istinto, della sopravvivenza e dell'intuizione. Lo usi senza accorgertene.

Lo spirito Inconscio immagazzina nella memoria la conoscenza, l'apprendimento, le competenze, i ricordi, anche quelli che non ricordi più. Questo inconscio è dinamico e influenza costantemente il comportamento e l'esperienza, non ragiona ed è sotto il comando della tua coscienza.

La psicologia ritiene che la coscienza sia uno stato cognitivo non astratto che consente agli esseri umani di interpretare e interagire con gli stimoli esterni che compongono la realtà. Lo psicologo non può accedere alla coscienza del paziente, ma può interpretarlo in base a ciò che il paziente informa o evidenzia.

È importante stabilire che, all'interno della psicologia, il medico austriaco Sigmund Freud ha determinato tre sistemi che configurano l' apparato psichico . In particolare, ha parlato di coscienza, inconscia e preconscia, che sono strettamente collegate tra loro.

Raccomandato

misantropia
2020
estensione
2020
gancio
2020