concupiscenza

Nella teologia cristiana, questo è il nome dato a quei desideri esacerbati dai beni materiali e terreni, in particolare quelli relativi ai piaceri carnali . Questi, per loro natura, sono considerati non graditi a Dio. Va notato che, per gli insegnamenti costanti e insistenti della Chiesa cattolica su questo argomento, in cui si preferisce prenderlo come argomento puramente sessuale, dando vita a un concetto pieno di comportamenti sessuali considerati immorali. Tuttavia, è noto che ciò rappresenta tutti i desideri che dovrebbero essere considerati impropri per gli esseri umani.

concupiscenza

Questa parola deriva dal latino "concupiscentia", che può essere tradotto come " desiderio ardente"; La radice di questa parola è anche quella che dà vita alla parola "avidità", uno degli aspetti condannati all'interno della tradizione cristiana. Questo argomento, sin dall'inizio della Chiesa cattolica, è stato un punto in qualche modo ossessivo per le autorità più importanti; Questo normalmente serviva a mantenere puri gli agnelli che seguivano la dottrina religiosa . A ciò si aggiungono le occasioni in cui nelle Sacre Scritture si menziona che l' uomo deve essere sempre dalla parte del bene; sconfiggendo il serpente. Anche questo è il promemoria che la specie umana è sempre incline al peccato, come conseguenza del peccato originale .

Si distinguono due tipi di lussuria : quella attuale, quella in cui i desideri sono disordinati o incontrollati e quella abituale, la propensione a sperimentare quel tipo di desideri. In questo modo, non solo si può distinguere tra ciò che è già stato menzionato, ma anche tra desideri e impulsi.

Raccomandato

rango
2020
Ascención
2020
confronto
2020