concerto

La parola Concerto è associata in primo luogo alla musica, si dice che un concerto è l' organizzazione e il condizionamento di un luogo in cui un artista o un gruppo musicale sarà messo in scena per offrire uno spettacolo a un determinato gruppo di spettatori. Ma la parola Concert va oltre questa relazione musicale, poiché la parola deriva dal verbo concertar, che significa: comporre, ordinare, regolare. Un concerto può essere in programma, implementando un'ordinanza per svolgere un compito.

concerto

Le origini dei concerti musicali risalgono al 1600, quando l'organizzazione di un'orchestra sinfonica ha organizzato misure e spartiti per combinare suoni e creare melodie che sarebbero diventate canzoni. Alcuni erano accompagnati da un solista tenore che impartiva la sua voce e gli strumenti servivano da accompagnatori. Col passare del tempo, i concerti si sono estesi a tutti i generi musicali, ogni esibizione sul palco con musica è considerata un concerto. Possono essere eseguiti in qualsiasi luogo che presenti le condizioni adatte a ricevere un pubblico di spettatori e l'artista si sente a suo agio nell'esibirsi, nell'antichità questi concerti si tenevano esclusivamente in anfiteatri, dato il tipo di musica che aveva bisogno di una stanza confortevole per muoversi onde sonore che creano esperienze diverse, queste sensazioni sono ancora visibili.

Facciamo questo rapporto dal passato al presente non solo perché il concetto di concerto è stato cambiato e adottato in culture diverse, ma l'evoluzione della musica è stata anche la principale partecipante al suo sviluppo in luoghi diversi e quindi modificato la definizione originale di concetto.

Raccomandato

governo
2020
pietra
2020
Conocimiento
2020