Comprimi nozze

La parola nuziale deriva dal "nubo", un velo con cui le mogli romane si coprivano come simbolo di modestia; mentre il matrimonio è un termine di origine araba, con il significato di dote. Alcuni considerano il matrimonio come una causa; e nozze, come effetto. La celebrazione di un matrimonio richiede pianificazione, poiché i matrimoni nuziali sono diventati un grande evento sociale attraverso il quale la coppia condivide con i propri ospiti un giorno speciale della loro vita.

Comprimi nozze

Contrarre nozze, matrimoni o matrimoni è una cerimonia religiosa o civile, attraverso la quale si celebra l'inizio del matrimonio. In generale, un matrimonio è un rituale che formalizza l'unione tra due persone davanti a un'autorità esterna che regola e guida la procedura, che genera impegni contrattuali o obblighi legali - in conformità con la legge - tra le parti o le parti contraenti. La cerimonia è composta da più parti, che variano in base al rito, le più comuni nel mondo occidentale sono: la presentazione all'autorità, l'espressione della coppia quando costituisce il rapporto contrattuale e lo scambio di anelli. Nonostante ciò, ci sono anche cerimonie non convenzionali per le coppie che non vogliono o non possono accedere a una cerimonia tradizionale.

Ci sono coppie che organizzano matrimoni con un gran numero di ospiti, mentre altri optano per l'intimità di un legame semplice e familiare. Sposarsi è uno dei simboli più romantici delle commedie romantiche, poiché mostra l'argomento delle commedie senza tempo: i piani di matrimonio, 27 abiti e il giorno del matrimonio ne sono un esempio.

Sposarsi è un atto di responsabilità, cioè è una decisione che ha conseguenze future, quindi è molto importante assumersi tale responsabilità e valutare non solo i sentimenti ma anche il grado di compatibilità con l'altra persona e se esiste un progetto di vita compatibile in comune.

In occasione di un matrimonio cattolico, per citare un caso, un uomo e una donna si sposano, i quali devono compiere alcuni passi prima che un prete dichiari che il legame è stato stabilito. I matrimoni civili, invece, si svolgono davanti a un giudice o altra autorità statale. In quest'ultimo caso, secondo la legislazione, due uomini o due donne possono sposarsi.

Esistono diverse tradizioni legate ai matrimoni. È comune per le donne vestirsi di bianco e per la coppia scambiarsi anelli (alleanze). Dopo la cerimonia e la festa, i nuovi sposi possono godersi la "prima notte di nozze" (la prima notte che trascorrono insieme in coppia) e poi spesso andare in "luna di miele" (una breve vacanza come celebrazione).

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020