Complesso di Edipo

Il complesso di Edipo è una definizione che ha origine dalle teorie classiche di Sigmund Freud . Questo termine riceve tale nome per il fatto che, in un'opera molto famosa dell'antica Grecia, in cui Edipo, figlio del re di Tebe, finì per assassinare suo padre e occupare così la sua posizione di re, sposandosi La regina Yocasta, che era allo stesso tempo sua madre.

Complesso di Edipo

Freud ha usato questo lavoro per spiegare una delle prime fasi dello sviluppo psicosessuale dei bambini, che si verifica tra i tre ei cinque anni, in cui vi è un cambiamento nel loro comportamento, in modo tale che Idealizza la madre, facendo emergere un sentimento d'amore per lei, facendogli presentare un atteggiamento monopolizzante nei suoi confronti, in una sorta di competizione con qualsiasi altro maschio che distoglie la sua attenzione da lei e rivaleggia con il suo affetto, di solito il padre è che diventa oggetto di sentimenti di odio e di estraniamento.

Nei tempi in cui Sigmund Freud visse, vi fu una forte repressione dei desideri sessuali. Motivo per cui lo psicoanalista austriaco ha capito che esisteva una relazione tra nevrosi e repressione dei desideri sessuali. Per tale motivo, è stato possibile comprendere la natura e la varietà della malattia conoscendo la storia sessuale del paziente. Freud riteneva che i bambini nascessero con un desiderio sessuale che deve essere soddisfatto e che ci sono una serie di fasi, in cui il bambino cerca piacere attraverso oggetti diversi. Questa idea lo ha portato alla parte più controversa della sua teoria: che non è altro che la teoria dello sviluppo psicosessuale.

Freud ha diviso lo sviluppo psicosessuale del bambino in più fasi e il complesso edipo si verifica durante la fase fallica, essendo questo il momento più importante per lo sviluppo dell'identità sessuale del bambino. Questa fase si verifica dopo tre anni e dura fino a sei anni. In questa fase i genitali sono l'oggetto del piacere, e quindi appare l'interesse per le differenze sessuali e i genitali, motivo per cui la non repressione di questo desiderio e la corretta gestione di questo stato sono particolarmente importanti, poiché Tale comportamento potrebbe ostacolare la ricerca, la conoscenza e la capacità di apprendimento del bambino in tutti gli aspetti.

Raccomandato

allattamento
2020
chutney
2020
mulino
2020