compassione

La compassione è un sentimento, se l'etimologia indica che proviene dal latino "Cumpassio" che significa "Accompagnamento" . Consiste essenzialmente nel fatto che una persona può condividere con un'altra persona una sofferenza che sta accadendo in quel momento. Il dolore senza essere lo stesso viene trasmesso alla persona che prova compassione per l'altro, ma non soffre lo stesso, tuttavia, le persone che sono compassionevoli con gli altri mostrano alla persona colpita un supporto che è importante nei momenti difficili di vita.

compassione

La compassione può essere involontaria, può essere data dai costumi morali e buoni della persona . Compassione e umiltà sono due sentimenti che sono generalmente adottati dalla persona nell'educazione familiare che riceve dai bambini, poiché i genitori sono sempre compassionevoli con i più piccoli perché sono sempre indifesi e non protetti dagli agenti esterni che sono in l'ambiente sociale. Questo fenomeno è chiaramente visibile nell'amore che una madre mostra ai suoi figli, quindi possiamo dedurre che questo tipo di sentimenti può essere facilmente trasferito dalla madre al figlio.

Storicamente e culturalmente, le manifestazioni di gentilezza e compassione sono ampiamente dimostrate da istituzioni religiose e caritatevoli. C'è sempre un ente pubblico che si occupa di mostrare i lati più amichevoli delle dipendenze facendo opere di carità e benevolenza . Bambini senzatetto, famiglie affamate e senzatetto, sono quelli che hanno bisogno di più compassione per la collettività di cui hanno bisogno nel mondo .

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020