coagulazione

La coagulazione è il processo attraverso il quale il sangue passa dal suo frequente stato liquido a uno stato semi-solido, molto simile a una sostanza gelatinosa attraverso la quale vengono prodotti i cosiddetti coaguli, questo processo è molto importante poiché durante le emorragie che si verificano nel È vitale che compaiano diverse aree del corpo, al fine di evitare una perdita di sangue eccessiva e irreparabile, consentendo di riparare successivamente detto sanguinamento, diversi elementi intervengono nella coagulazione come l'attivazione piastrinica e l'adesione, oltre a maturazione della fibrina.

coagulazione

Ci sono alcune lesioni che possono danneggiare la struttura dei vasi sanguigni, il che provoca l'avvio di una serie di processi nel corpo al fine di prevenire la perdita di sangue attraverso detto vaso, tra questi meccanismi vi sono la complementazione di piastrine, vasocostrizione della nave e successiva coagulazione del sangue. Il processo di coagulazione è principalmente dovuto a una proteina, in particolare il fibrinogeno, che subisce alcune modifiche che la convertono in fibrina, che manca della capacità di solubilizzare, ma può legarsi a molecole simili a loro, formando macromolecole. Si può quindi affermare che un coagulo è un insieme di fibrine intrecciate tra loro, che nel tempo hanno catturato altre sostanze come sali, acqua e alcune cellule del sangue.

Nella coagulazione entrano in gioco un gran numero di processi enzimatici, che sono correlati tra loro, poiché agiscono come una sorta di reazione a catena, che mentre progredisce aumenta il suo raggio d'azione, poiché Ad esempio, due molecole lasceranno il posto all'attivazione di un numero maggiore di molecole, che a loro volta attiveranno un conglomerato più grande di molecole. In questo processo ci sono 12 proteine ​​che entrano in azione, anche alcuni fosfolipidi della membrana cellulare e alcuni ioni Ca2 +, ognuno di questi elementi è chiamato fattore e viene assegnato un numero romano, per differenziarli secondo nel luogo in cui sono stati scoperti.

7 elementi della coagulazione sono i proenzimi che vengono sintetizzati nel fegato, che una volta divisi diventano proteasi, appartenenti alla famiglia delle serine, che hanno la capacità di attivare altri enzimi nella catena o cascata di coagulazione. Alcuni fattori della catena richiedono la vitamina K in modo che possano essere sintetizzati nel fegato in questo modo, alcuni di questi fattori sono IX (beta antiemofila) e VII (proconvertina).

Raccomandato

riproduzione
2020
viscosità
2020
911 emergenze
2020