cerides

I ceridi, noti anche come cere, nascono dall'unione di un acido grasso a catena lunga (da 14 a 36 atomi di carbonio ) con un monoalcol, anche da una catena lunga (da 16 a 30 atomi di carbonio), attraverso un collegamento estere. Il risultato è una molecola completamente apolare, molto idrofobica, poiché non appare carica e la sua struttura è di dimensioni considerevoli.

Questa funzione consente l'impermeabilizzazione della tipica funzione delle cere. Lo strato di foglie, frutti, fiori o giovani petali e i tegumenti di molti animali, peli o piume, sono ricoperti da uno strato ceroso per impedire la perdita o l'ingresso (in piccoli animali) di acqua.

cerides

I fosfolipidi sono un ampio gruppo di molecole che hanno C, H, O, N e P in comune. Sono costituiti da un alcool a cui sono attaccati, per legame estere, acidi grassi e acido fosforico, che dà loro il nome. Su questo scheletro molecolare di base possiamo considerare alcune variazioni che danno origine ai gruppi fosfolipidi di maggiore interesse biologico: fosfoacilgliceridi e fosfosfingolipidi.

I fosfoacilgliceridi sono composti da glicerolo, due dei quali gruppi -OH (idrossile) sono collegati a due acidi grassi mediante singoli legami esteri. Il terzo è correlato al gruppo fosfato, anche tramite un legame estere, che in questo caso viene comunemente chiamato "legame fosfoestere". Questo nucleo molecolare costituisce acido fosfatidico. A sua volta, un'altra molecola può legare il fosfato (possiamo rappresentarlo con X), che determina i diversi gruppi di fosfoacilgliceridi. Tra i più importanti ci sono:

  • Lecitine, se X è l'ammino alcolico di colina. Sono molto abbondanti nel tuorlo d' uovo, dove sono ottenuti per scopi cosmetici e dietetici.
  • Encefaline, se X è l'etanolamina aminoacido o l'amminoacido serino. Abbondano nel cervello, dove sono stati ottenuti per la prima volta, ma esistono anche in altri organi come il fegato.
  • Le cardiolipine, se X è alcol glicerico, a loro volta, sono collegate ad un altro acido fosforico e un digliceride . La molecola è quindi simmetrica. Abbondano nel muscolo cardiaco.

All'interno di ciascun gruppo, a loro volta, ci sono diversi tipi a seconda di quali sono gli acidi grassi specifici (generalmente uno saturo e l'altro insaturo), che espande ulteriormente la varietà di molecole.

I fosfosfingolipidi sono costituiti dall'alcol sfingosina invece del glicerolo. La sfingosina è un aminoacido a catena lunga, a cui si lega un acido grasso, formando un composto chiamato ceramide, che è il nucleo centrale di questo e di altri gruppi lipidici. Pertanto, si può dire che sono fatti di ceramide e acido fosforico. Le più importanti sono le sfingomieline, costituite da ceramide, fosforico e colina. Formano le guaine mieliniche dei neuroni.

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020