celebrazione

La parola celebrazione è usata per riferirsi a qualsiasi tipo di celebrazione o festa, che si tiene per commemorare qualcosa di speciale. Le celebrazioni si svolgono con grande gioia e dove predominano balli, canzoni, bevande e pasti. Il suo obiettivo è quello di celebrare un evento significativo, come compleanni, matrimoni, lauree, una data nazionale, tra gli altri.

Tuttavia, le celebrazioni possono anche essere svolte senza alcun motivo, quanto basta per avere il desiderio di divertirsi e divertirsi. Va notato che le celebrazioni possono essere private o pubbliche. Ad esempio "il sindaco ha ordinato una celebrazione per celebrare il giorno del carnevale", "mia madre ha organizzato una celebrazione per i miei 15 anni".

celebrazione

La celebrazione è fatta come un modo per liberare sentimenti, condividere emozioni, ecc. E l' uomo l' ha eseguito fin dai tempi antichi.

La celebrazione è anche il nome di una danza molto rappresentativa della costa peruviana. Questa danza fu portata dall'Africa dagli schiavi, che furono portati in Perù per lavorare nei lavori agricoli, sebbene il vero scopo fosse che lavorassero nelle miniere, poiché questi schiavi avevano una buona forza fisica.

Gli strumenti musicali utilizzati per questa danza consistevano in tamburi di cuoio, maracas, chitarra e uno strumento molto particolare chiamato "mascella d'asino".

La celebrazione è una sorta di musica erotica-festiva che simboleggia la mescolanza nera peruviana che continua ancora nella città di Lima. I movimenti delle braccia, il sussulto dei fianchi, i gesti, sono elementi che fanno risaltare la celebrazione sugli altri balli.

Raccomandato

Barómetro
2020
tesoro
2020
fila
2020