carpenteria

Il termine carpenteria viene utilizzato per definire un commercio e il luogo in cui viene eseguita la lavorazione del legno, chiunque sia incaricato di svolgere questi compiti è chiamato falegname. L'obiettivo principale di questo lavoro è cambiare l'aspetto e la forma del legno, creare strumenti utili all'uomo, siano essi porte, giocattoli, mobili, tra le altre cose, per molti lavorare con il legno più di un mestiere è un'arte.

carpenteria

Quest'opera è una delle più antiche della storia dell'umanità ed è stata diffusa in tutto il mondo da tempo immemorabile, per questo motivo, secondo ogni cultura e regione, è possibile trovare modi diversi di trattare il legno. Precedentemente l' oggetto principale nella fabbricazione di prodotti in legno erano porte, anche finestre, sedie e tavoli, con il passare dei secoli e attraverso l'apparizione di nuovi materiali come l'alluminio, l'uso del legno per questo è già stato è stato trascurato. Tuttavia, ha aperto nuove forme di carpenteria, un esempio del quale è attualmente noto come carpenteria in alluminio, questo termine viene solitamente utilizzato per indicare quei luoghi in cui i prodotti sono realizzati in alluminio.

Tornando a ciò che è la lavorazione del legno, va detto che in tutto il mondo si possono trovare diversi tipi di legno, tuttavia i carpentieri di solito hanno i loro preferiti, ciò può essere dovuto alla facilità con cui vengono lavorati o alla bellezza di lo stesso, alcuni dei tipi più usati al mondo sono i seguenti: cedro, ebano, pino, faggio, quercia, noce, carruba e pino.

Gli strumenti principali che un falegname dovrebbe usare per lavorare con il legno sono la sega a mano, che viene utilizzata per tagliare piccoli pezzi di legno, il pennello per pulirlo, la carta vetrata per rimuovere le superfici irregolari, il trapano che aiuta a perforare lo stesso per aggiungere diverse decorazioni, il martello, la sega per tagliare parti più grandi, tra gli altri.

Raccomandato

antropico
2020
continente
2020
amusia
2020