cariatide

La cariatide è un termine ampiamente usato in architettura per riferirsi a qualsiasi scultura di una figura femminile con un aspetto colonnare, viene fornito con una tuta di talar e una trabeazione per fissare la testa. Questo tipo di sculture è molto apprezzato nell'antica Grecia . Tuttavia, la sua definizione può essere adottata per qualsiasi scultura di una figura femminile utilizzata come pilastro. Uno degli esempi più tipici si trova nel rostro cariatide nell'Eretteo, uno dei templi dell'Acropoli ateniese. Si dice che il suo nome significhi "abitanti del parco Caria" in Laconia. E secondo la storia, la città della Caria fu alleata dei persiani durante la guerra, quindi una volta sconfitti dagli altri greci, le loro donne furono catturate e rese schiave, costringendole a trasportare carichi pesanti e molto pesanti. Ecco perché, in memoria di queste donne, le loro immagini sono state scolpite, invece delle popolari sculture greche, in modo che in questo modo continuino a essere condannati a sostenere il peso del tempio per l'eternità.

cariatide

Tuttavia, la figura delle sculture femminili era già stata utilizzata come colonna prima dell'inizio delle guerre, quindi determinare la sua origine esatta può essere un po 'complicato, sebbene il suo concetto sia sempre stato collegato alla schiavitù. Le cariatidi possono essere viste non solo ad Atene, ma in molte altre parti del mondo, in qualsiasi città e in un momento storico specifico, trasformandosi in un altro elemento all'interno dell'architettura artistica.

La figura di una cariatide che porta in testa un cestino, rappresenta le donne che portavano oggetti sacri usati nelle feste in onore della dea Atena o Artemide. C'è il caso dello scultore francese Jean Goujon, che era l'architetto e scultore del re francese Enrique ll, che senza aver mai visto una scultura delle cariatidi, è stato in grado di scolpire il podio per i musicisti, che è stato sostenuto da queste figure. La parte maschile di queste figure si chiama Atlantideo o Telethon, alludendo alla storia del Dio Atlante, che è colui che tiene tra le sue braccia la sfera del mondo.

Raccomandato

pedagogia
2020
Servicio
2020
Scetticismo religioso
2020