caratteristica

La parola caratteristica si riferisce alla qualità determinante di alcune persone che riescono a differenziarle da altre, cioè sono quegli aggettivi che qualificano qualcosa o qualcuno. Sono un tratto che può permetterci di distinguerci dai nostri coetanei, potrebbero essere tratti legati al nostro carattere, personalità, qualcosa di simbolico e in aggiunta al nostro aspetto fisico come se fossimo di pelle scura o chiara, grassa o magra, alta o corta tra altri aspetti. Questa peculiarità consente ad altre persone di identificarci e ricordarci più facilmente o su qualcosa di specifico.

caratteristica

Va notato che tutte le informazioni relative a un oggetto, soggetto o stato possono anche essere chiamate caratteristiche o aspetti tecnici o naturali e riescono a definirle come tali.

Qual è una caratteristica

È inteso come una qualità o caratteristica distintiva che descrive una persona o qualcosa specifica, sia esso un oggetto, un luogo o una situazione, e lo evidenzia su un insieme simile.

La parola deriva dalla parola francese e, a sua volta, deriva dal greco charaktēristikós (grχαρακτηριστικός). La definizione di caratteristica è formata dalla radice greca kharax, che significa "marchio", la parola ter, che significa "agente" e il suffisso ico, che significa "relativo a". In questo modo viene stabilito lo sviluppo iniziale di ciò che è una caratteristica.

Questo termine comprende tutti gli aspetti o le variabili che compongono lo stato e l'identità di una particolare entità, che può essere sia una persona che un animale, un vegetale, un oggetto o persino una condizione o impostazione.

A cosa servono le funzionalità?

Queste sono quelle qualità o tratti che consentono alle persone di ottenere informazioni su come sia un oggetto o un individuo che vogliono conoscere, dal momento che più ne conosci, più puoi differenziarle. Con quanto sopra, possiamo dare un'idea del significato di caratteristica.

È importante notare che questo concetto ha due assi fondamentali: uguaglianza e differenza. Se vedi qualcosa di uniforme, ad esempio, in un enorme deserto, le caratteristiche sono davvero limitate, quindi in pratica puoi parlare di tutto sulla sabbia. D'altra parte, se contempli un bellissimo paesaggio nella giungla, apprezzerai immediatamente infiniti attributi. In conclusione, qualcosa che è uguale o simile finisce per diminuire il numero di qualità, mentre i diversi ne aumentano l'uso quantitativamente.

Conoscere una realtà significa distinguere quegli aspetti fondamentali da quelli che non lo sono. Questo è il motivo per cui per effettuare un'analisi è molto comune effettuare una classificazione e quindi conoscere a cosa servono le caratteristiche. Un buon esempio è la classificazione degli esseri viventi, in cui gli individui vengono gradualmente descritti dalle loro caratteristiche generali a quelli più specifici e particolari.

Nel linguaggio quotidiano dobbiamo descrivere ciò che ci circonda. Per questo, è necessario usare parole che si riferiscono a determinate particolarità di ciò che descriviamo.

Differenza tra funzionalità e specifiche

La differenza tra caratteristiche e specifiche lo stabilisce; le caratteristiche rappresentano una qualità, peculiarità di una persona o cosa specifica che la distingue dalle altre. Le specifiche d'altra parte, menzionano qualcosa di concreto, chiarendo le informazioni che sono state precedentemente fornite. Pertanto, una specifica è una spiegazione dettagliata . In questo modo, il concetto che viene analizzato implica che qualcosa di generale può essere compreso precisamente solo se vengono descritti tutti gli elementi che lo compongono e quindi viene chiarita la differenza tra i due termini.

Tipi di funzionalità

caratteristica

Tra i tipi di funzionalità ci sono:

Caratteristiche comuni

Sono un insieme di tratti o tratti comuni in un insieme di persone o oggetti, ad esempio: il colore della pelle.

Caratteristiche di una specie

Rappresentano un insieme di qualità e caratteristiche che identificano una specie specifica, un esempio di ciò può essere: esseri umani che hanno la capacità di pensare.

Qualità uniche appartengono a questa linea, poiché specificano un tratto o una particolarità unici, sia in un individuo, animale o cosa. Un esempio di ciò può essere: l'atteggiamento, il modo di essere o il pensiero di una persona.

Vale la pena ricordare che in alcuni aspetti questi possono essere considerati come principali e secondari. Quando si tratta di direttori, è perché sono dati fondamentali ad avere conoscenza di qualcosa, mentre quelli secondari sono semplicemente accessori e poco rilevanti. Ad esempio, in una partita di calcio, le principali caratteristiche distintive sarebbero le regole del gioco, mentre la selezione di un'area del campo o di un'altra sarebbe una caratteristica secondaria.

All'interno dei suoi tipi vale anche la pena menzionare la definizione di caratteristiche fisiche, che consistono in tutto ciò che ha una certa forma, può essere descritta da proprietà osservabili. Ad esempio, un individuo tende a presentare peculiarità legate alla sua dimensione, aspetto e linguaggio esterni, altezza, peso, colore di occhi e capelli, ecc.

Se viene fatto riferimento a un oggetto o territorio specifico, impostiamo anche una serie di elementi e creiamo una definizione di caratteristica fisica.

Anche le caratteristiche psicologiche sono importanti, queste possono essere percepite quando incontriamo una persona oltre il suo aspetto fisico. Un individuo può essere generoso, sincero, impulsivo e gentile, e tutti questi tratti della personalità esprimono i diversi tratti della sua dimensione umana.

Questi tratti, o alcuni di essi, possono essere essenziali, poiché senza di loro non saremmo parte della nostra specie, e altri sono specifici per ogni individuo.

Una caratteristica essenziale della specie umana è quella di essere dotata della ragione, e sono caratteristiche accidentali dei membri della specie che consentono di identificarli come unici o individuali, come detto prima, se sono alti o corti, introversi o estroversi, tra molti altri.

Inoltre, gli animali hanno anche alcuni tratti o qualità che lo definiscono, un esempio di questo sono i cani che di solito si differenziano per la loro pelliccia, zampe, ecc., E che riescono a comunicare attraverso abbaiare, a differenza dei gatti, che il loro modo di comunicare È attraverso miagoli, e proprio come questi, ci sono anche diversi dettagli che mostrano come sia una caratteristica tra le specie e come possano essere distinti dagli altri.

In un altro senso, la parola caratteristica è usata per descrivere il prefisso di un telefono, in paesi come Uruguay, Argentina e Paraguay. Oppure il numero che mostra la parte intera di un logaritmo è anche chiamato "caratteristica".

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020