Canna da zucchero

Le canna da zucchero sono diverse specie di erbe perenni vere e alte del genere Saccharum, tribù Andropogoneae, originarie del temperato caldo delle regioni tropicali dell'Asia meridionale e della Melanesia e utilizzate per la produzione di zucchero. Ha fusti spessi, fibrosi e attaccati che sono ricchi di zucchero saccarosio, che si accumula negli internodi dello stelo. La pianta è alta tra i due e i sei metri. Tutte le specie di canna da zucchero si incrociano e le principali cultivar commerciali sono ibridi complessi. La canna da zucchero appartiene alla famiglia delle erbe Poaceae, un'importante famiglia di piante da seme che include mais, grano, riso e sorgo e molte colture da foraggio.

Canna da zucchero

Il saccarosio, estratto e purificato in fabbriche specializzate, viene utilizzato come materia prima nell'industria alimentare o fermentato per produrre etanolo. L'etanolo è prodotto su larga scala dall'industria brasiliana della canna da zucchero. La canna da zucchero è il raccolto più grande del mondo per quantità di produzione.

La domanda globale di zucchero è il principale motore dell'agricoltura della canna da zucchero . La canna rappresenta l'80% dello zucchero prodotto; La maggior parte del resto è composta da barbabietole da zucchero . La canna da zucchero cresce prevalentemente nelle regioni tropicali e subtropicali (la barbabietola da zucchero cresce nelle regioni temperate più fredde). Oltre allo zucchero, i prodotti derivati ​​dalla canna da zucchero sono falernum, melassa, rum, cachaça, bagasse ed etanolo. In alcune regioni, le persone usano le canne per creare piume, stuoie, tramezzi e paglia. La giovane e inesplorata infiorescenza di tebu telor viene consumata cruda, cotta a vapore o arrostita ed è preparata in vari modi in alcune comunità dell'isola dell'Indonesia.

I mercanti iniziarono a commerciare zucchero dall'India, che era considerato un lusso e una spezia costosa. Le piantagioni di canna da zucchero iniziarono nel diciottesimo secolo nelle nazioni dei Caraibi, del Sud America, dell'Oceano Indiano e delle isole del Pacifico, e la necessità di lavoratori divenne uno dei principali motori delle grandi migrazioni umane, incluso il lavoro degli schiavi.

Raccomandato

Fattura proforma
2020
reincarnazione
2020
microeconomia
2020