burocrazia

Il termine burocrazia si riferisce alla capacità di un'organizzazione di qualsiasi dimensione di applicare con successo le sue azioni nel processo di realizzazione di una missione o scopo di raggiungere un accordo. Generalmente la parola è correlata a entità governative, società e organizzazioni non governative. La burocrazia non solo garantisce che questa missione che viene svolta non solo soddisfi gli obiettivi da realizzare, ma cerca anche modi per ottimizzare la conformità per ottenere la massima efficienza possibile e il minor costo possibile delle risorse.

burocrazia

La burocrazia è considerata dagli studenti contemporanei un fenomeno inefficiente . Tuttavia, ci sono un gran numero di organizzazioni burocratiche in tutto il mondo. Il precursore del termine burocrazia fu Max Weber, un sociologo, economista e studioso amministrativo tedesco, che introdusse il concetto di burocrazia nelle scienze sociali, generalizzando l'idea che fosse superiore a qualsiasi altra forma di organizzazione e spiegando la forza e l'efficienza delle organizzazioni burocratiche., dando così una garanzia di uno stato stabile e costituito da valori etici in grado di formare e mantenere un'organizzazione o uno stato permanente.

Gli autori e gli analisti attuali sostengono che la tesi di Weber era mal tradotta in inglese e quindi interpretata male . La razionalità include anche la riduzione dell'incertezza relativa alle procedure interne di un'organizzazione, dando trasparenza e chiarezza ai processi in esecuzione, in questo modo la Burocrazia garantisce all'organizzazione che le applica una superiorità rispetto alle altre che le conferisce credibilità e fiducia.

Raccomandato

Comprensione scritta
2020
Scrittura glifica
2020
Mural
2020