Bretton Woods

Bretton Woods è una città situata negli Stati Uniti, che divenne popolare nel 1944, poiché fu sede del Congresso monetario e finanziario delle Nazioni Unite . In questa conferenza sono state istituite due delle organizzazioni finanziarie più rilevanti: la Banca mondiale e il Fondo monetario internazionale (FMI).

Bretton Woods

Inoltre, sono stati firmati accordi di grande significato per l'economia mondiale. Fu lì che furono creati gli statuti o le norme che guidavano le relazioni finanziarie e commerciali concordate tra i paesi industriali più importanti del mondo.

Dopo la seconda guerra mondiale, si poteva chiaramente osservare l'esistenza di due gruppi di paesi: quelli con un forte livello economico (paesi industriali) e quelli in uno stato meno favorevole (paesi sottosviluppati). Per contrastare questa situazione, si è convenuto che i paesi economicamente stabili avrebbero aiutato quelli con meno capacità economica attraverso l'allocazione delle risorse.

Questo era lo scopo di questa convenzione: la creazione di un sistema i cui obiettivi erano promuovere lo sviluppo economico mondiale, rafforzare le relazioni commerciali tra i paesi, al fine di creare stabilità sia all'interno delle nazioni che hanno partecipato all'accordo, sia in gli altri stati.

Questo trattato contava con la partecipazione di 44 paesi in cui gli Stati Uniti (considerato il paese con l'economia più forte del mondo), Francia, Inghilterra e Cina e alcuni rappresentanti dei paesi dell'America Latina che a quel tempo rimasero sotto Influenza degli Stati Uniti. L'Unione Sovietica era presente a quella convenzione ma non era in grado di aderire a nessuno degli accordi.

Gli accordi firmati in quella riunione erano: l'istituzione di un tasso di cambio fisso del valore della valuta rispetto all'oro, al fine di facilitare lo scambio di valute tra le nazioni firmatarie dell'accordo. Il Fondo monetario internazionale (FMI) è stato istituito con l'obiettivo di concedere prestiti ai paesi membri con difficoltà nella bilancia dei pagamenti in cambio di alleanze che hanno riorientato la loro politica economica. Allo stesso modo, fu creata la Banca mondiale la cui missione era di sostenere finanziariamente i paesi devastati dalla guerra. Infine, è stata concordata la creazione del cosiddetto "Accordo generale sulle tariffe doganali e sul commercio" (GATT), che è stato sostituito dall'Organizzazione mondiale del commercio (OMC).

I benefici generati da questo accordo potrebbero essere visti nella grande stabilità economica che prevalse tra gli anni '50 e '60, stabilità che permise a paesi come Germania e Giappone di rafforzare le loro economie, qualcosa che era davvero inimmaginabile dopo la disastrosa distruzione che queste nazioni subirono dopo di guerra. Senza questi accordi, stati come Francia, Inghilterra e Italia (distrutti dalla guerra) non sarebbero neppure venuti alla ribalta.

Gli accordi di Bretton Woods iniziarono a essere infranti durante la guerra del Vietnam, terminando infine nel 1971 quando gli Stati Uniti, poiché stava finanziando questo conflitto, trascurarono la sua economia e per la prima volta nel XX secolo ebbe il suo primo deficit commerciale.

Raccomandato

allattamento
2020
chutney
2020
mulino
2020