bontà

La gentilezza è una virtù propria degli esseri umani, è caratterizzata dalla compassione che le persone provano, in un dato momento, per i loro simili e anche per gli animali, agendo sempre a loro vantaggio senza alcun interesse personale, semplicemente il fatto per far sentire gli altri al sicuro, felici e amati. Etimologicamente questa parola deriva dal latino "bonitas" derivato da "bonus" che significa bene e dal suffisso "tat" che, quando viene trasmesso in lingua spagnola, diventa "papà" che significa "qualità", quindi il bene è l'attributo o la qualità di essere " buono ". La persona che pratica la gentilezza è chiamata "gentile", essere gentile significa essere benevoli con coloro che lo circondano, cercare sempre il beneficio degli altri attraverso azioni umanitarie, alleviare il dolore umano, difendere i diritti umani e Al servizio dei loro bisogni fondamentali, persone come Madre Teresa di Calcutta e Papa Giovanni Paolo II sono un fedele esempio di cosa significhi essere gentili.

bontà

La gentilezza è di solito accompagnata da altri valori come la prudenza, la generosità, l'umiltà, la pazienza, tra gli altri. Questo bellissimo valore è stato esposto in diversi scritti di specialità come filosofia, etica e religione; dove la bontà appare come la più vera e naturale peculiarità che gli esseri umani possono sentire e che può essere ingrandita o contrastata, a seconda dell'ambiente in cui la persona è cresciuta.

La bontà è presente in quasi tutte le religioni, è uno degli elementi più essenziali di ogni dottrina. Per il cristianesimo, rappresenta un fondamento fondamentale, la bontà di Dio verso gli esseri umani e la bontà di Gesù Cristo nel dare la sua vita per salvare l'umanità . Secondo la Bibbia, le persone che agiscono con gentilezza conoscono meglio Dio e conducono una vita di felicità, tuttavia molte volte gli individui sono gentili con le persone a loro vicine, cioè le persone che apprezzano e amano, per esempio : i tuoi parenti, i tuoi amici, ecc. Ma non tendono ad essere gentili con le persone che non sono di loro gradimento, tuttavia la Bibbia commenta anche che l'essere umano è circondato da persone riconoscenti e ingrate, ma nonostante ciò, chi segue gli insegnamenti di Gesù Cristo deve sii gentile con i riconoscenti e gli ingrati.

Raccomandato

romanticismo
2020
Lesa Humanity
2020
introspezione
2020