Beach Soccer

Beach Soccer è una modalità relativamente nuova di Soccer, rispetto alla leggendaria pratica del calcio tradizionale, consiste essenzialmente nello stesso sport ma su una superficie liscia di sabbia in riva al mare. Questo sport derivato ha avuto origine sulle spiagge del Brasile e nel corso del tempo è passato a diventare uno sport riconosciuto dalla FIFA. Sebbene l'obiettivo sia lo stesso, quello di introdurre la palla in un arco opposto, non ha le stesse regole e formazioni. Di seguito li descriviamo semplicemente.

Beach Soccer

Il gioco si svolge in 3 tempi di 12 minuti ciascuno, in caso di pareggio passerà a un tempo di regolazione extra di 3 minuti, se in quel momento non viene rotto, si procede a un giro di penalità in cui qualcuno deve obbligatoriamente vincere .

Nel beach soccer ci sono tre tipi di carte di avvertimento, la prima è gialla, la più comune, in caso di fallo, la seconda è blu, questa carta appare quando il giocatore ha commesso due falli e sono state imposte 2 carte giallo, questo implica la partenza momentanea dalla partita per un periodo di 2 minuti, infine, il cartellino rosso implica l'espulsione finale dalla partita.

Le squadre sono limitate a 5 membri sul campo compreso il portiere, ma il vantaggio è che ci sono infiniti cambi di giocatori, in panchina ci possono essere da 3 a 5 giocatori in attesa di ricevere un posto nel gioco.

Attualmente, ci sono organizzazioni sportive in tutto il mondo che si concentrano su questa attività sportiva che promuove lo sviluppo di campionati e campionati mondiali in tutto il mondo, esempi di queste organizzazioni sono: Euro Beach Soccer League, Euro BS League, Beach Soccer Worldwide e Americaas League.

Raccomandato

torace
2020
amicizia
2020
Apelativo
2020