barocco

Nella storia della cultura occidentale, il barocco era un periodo nato da un nuovo modo di concepire l'arte e che, a partire dal contesto storico e culturale, produceva opere in molti campi artistici come letteratura, architettura, scultura, pittura, musica, opera, danza, teatro, tra gli altri. Ciò è stato realizzato nelle colonie delle potenze europee, principalmente in America Latina, coprendo progressivamente molti paesi nel XVII e XVIII secolo, con più o meno estensioni nel tempo.

barocco

Cos'è il barocco

Il barocco è quella parte della storia culturale dell'Occidente, caratterizzata dal modo di concepire l'arte in tutte le sue espressioni, che è stata influenzata allo stesso modo dal contesto storico e culturale del tempo. Le aree artistiche in cui vi è stato un impatto di questo stile, vanno dalla musica all'architettura.

Si dice che il termine derivi dal barrôco portoghese, che significa "perla irregolare" ; anche se si dice anche che derivi dal barocco francese, che significa "stravagante". In linea di principio, il termine era usato in modo peggiorativo, poiché era un'arte stravagante e decorata, con caratteristiche capricciose e dimensioni sproporzionate: era sinonimo di grottesco, ridicolo o assurdo.

Tuttavia, gli esperti delle arti hanno rivendicato il termine, dandogli un'analisi più obiettiva delle caratteristiche della corrente, riconoscendo il suo stile unico e differenziato, prendendo il contesto storico del barocco senza dare giudizi di valore sulle sue manifestazioni.

Caratteristiche barocche

Questo fenomeno culturale presenta aspetti che lo evidenziano da altri periodi. Eccone alcuni:

Caratteristiche dell'arte barocca:

  • È un'arte di tipo stravagante, con un grande carico ornamentale.
  • Si cercano la spiritualità e l'esternalizzazione delle passioni interne.
  • Contrasto ben definito tra ombre e luci, attenzione ai dettagli e senso del movimento.
  • Diverse idee trovate: dualismo e contraddizione.
  • In letteratura, il tipo di narrativa è sgargiante ed elaborato. Vai al gioco di parole e vengono utilizzati elementi come iperbole, paradosso, antitesi e metafora.
  • Nella lingua gestita di questo fenomeno, le sfumature medievali erano unificate con quelle delle culture latina e greca.
  • Complessità, oscurità e sensualità sono evidenti.
  • Complicazione di forme, oltre alla preponderanza dell'arte sull'armonia della natura.

Storia barocca

Questo movimento ha avuto origine nel 17 ° secolo come un fenomeno che abbracciava le sfere culturali, politiche, economiche, sociali, filosofiche e persino scientifiche e tecnologiche. Ha avuto le sue origini in Italia alla fine del XVI secolo, diffondendosi nel resto d'Europa (principalmente Francia, Spagna e Austria) nel periodo barocco e, grazie alle colonizzazioni, in America.

Il periodo si è svolto in un contesto politico pieno di corruzione, disattenzione dei suoi monarchi e inefficacia per governare, con sentimenti collettivi di pessimismo dovuti a migrazione, fame e guerre.

Il contrasto tra le classi sociali aumentò e l' aristocrazia usò il barocco nell'architettura come esercizio di potere. C'erano anche prove di una carenza di manodopera e di un aumento della supplica. Detto questo, ha cercato di generare l'effetto opposto: godimento, esagerazione e perfezione.

Questo periodo durò tra il 1600 e il 1750 circa (primitivo 1580-1630; metà 1630-1680; fine 1680-1750). Fu nelle diverse espressioni artistiche in cui l'influenza barocca era più evidente, opponendosi al classicismo, essendo più irrazionale, passionale, teatrale, dinamica ed efficace, intensificando il realismo e migliorando i contrasti e gli squilibri.

La Chiesa cattolica dell'Europa barocca ha dovuto affrontare movimenti rivoluzionari che hanno portato una religione diversa dal cattolicesimo (Riforma protestante). La Chiesa cattolica ha usato il movimento contro la Riforma (Controriforma).

La fine di questa corrente venne a causa della scomparsa dei suoi esponenti e la morte del musicista Johann Sebastian Bach, il 28 luglio 1750, ne fu il culmine simbolico. Il resto delle arti fu sostituito dal neoclassicismo.

Ispanico barocco americano

Il barocco ispano-americano era particolarmente presente nell'architettura e questo è evidente nelle costruzioni religiose, sia di grandi cattedrali che di piccole parrocchie. In tutti i casi si parla di edifici molto simili a quelli spagnoli, con superfici piene di curve e curve e con interni decorati con abbondanza di dettagli. Nacque in Spagna nel 16 ° secolo, in seguito si trasferì nel continente americano durante le colonizzazioni e le sue caratteristiche sono molto simili a quelle del barocco spagnolo.

Il barocco raggiunge i paesi colonizzati a causa degli europei che hanno portato parte della loro cultura in queste regioni, sebbene siano state coniate caratteristiche specifiche di ciascuna località. Mantiene l'elemento decorativo e la sua originalità dalle caratteristiche del barocco europeo.

Il Messico fu uno dei maggiori esponenti del barocco . Gli stili indigeni preispanici iniziarono a mescolarsi con il barocco spagnolo; sebbene l'artigianato locale venisse tagliato quando elementi preziosi come oro e argento furono rimossi da essi, per fonderli e integrarli negli altari delle chiese cattoliche. Allo stesso tempo, i suoi elementi eurocentrici sono uniti alle tradizioni native, ad esempio in presenza di vergini nere o aborigene.

Il barocco nelle arti

barocco

Letteratura barocca

Questo è caratterizzato dal contenere un linguaggio virtuoso e raffinato, una sintassi elaborata e un gioco di parole. I testi erano pieni di contraddizioni e paradossi, sentimenti espressi in modo esagerato, generalmente negativo, che gli conferiva un tocco pessimista e oscuro.

Allo stesso modo, il contesto storico pieno di guerre, miseria, corruzione e morte; influenzò direttamente le caratteristiche del barocco letterario, dando un'idea di qualcosa di effimero e fugace. La sofferenza è stata concepita come conseguenza di alcuni peccati commessi.

Sono stati definiti due stili: cultismo e concettualismo. Il cultismo ha usato il gioco di parole per prestare attenzione ai dettagli; e il concettualismo era guidato da idee iniziali, retorica e razionalismo.

Architettura barocca

Il movimento barocco ha reso più curve le colonne, le modanature, l'uso dell'oro negli edifici e le forme ripetute si adattano alle forme architettoniche. L'architettura del movimento barocco era principalmente di natura colossale, con la cupola in cattedrali e altri edifici al centro della scena. Sebbene fossero stati presentati dettagli ostentati, questi mancavano di qualità, ma denotavano magnificenza e sontuosità.

C'era sia un'architettura con un tema religioso che una no. Anche l'urbanistica e l'architettura civile ebbero un'influenza barocca. Una delle sue icone principali erano i grandi palazzi costruiti in Europa sotto le linee guida estetiche del barocco, che conferiva loro magnificenza.

Musica barocca

È lo stile musicale dell'Europa appartenente al periodo in studio, che va dalle origini della musica d' opera, fino alla morte del compositore Bach nel 1750, essendo questo uno degli esponenti della musica classica.

La sua funzione era quella di fare propaganda alle chiese della Riforma luterana e della Controriforma cattolica che erano in conflitto. Il barocco, caratterizzato dalla sua ostentazione e pomposità, ha influenzato questo tipo di musica, dandogli un carattere teatrale, con i suoi grandi contrasti sonori e dando magnificenza alle esibizioni pubbliche. Lo stile recitativo si sviluppa nel canto, che è il modo inflessibile di dialogo.

Il contrasto di voci alte e basse era una caratteristica principale di questo stile, che portava con sé nuove forme musicali, come la sonata, l'orchestra, l'opera, la cantata, tra gli altri.

Pittura barocca

In questo periodo, il dipinto era caratterizzato dai suoi effetti di luce, mostrando grandi contrasti. In questi giochi di luci e ombre, è stata evidenziata la tecnica del chiaroscuro, che è stata portata ad entrambi gli estremi, definendo questo stile come tenebrismo.

Le immagini catturate erano caratterizzate dal loro realismo (anche dalla bruttezza). Le emozioni sui volti sono state espresse con maggiore espressività e sono stati aggiunti elementi ornamentali. L'uso delle luci, che definiscono l'ambiente e le sagome, così come la predominanza del colore sulla linea e le prospettive, ha dato movimento al dipinto.

Poesie barocche

Nel barocco vengono aggiunti elementi lirici aggiunti dal barocco. Tra questi possiamo evidenziare, ancora una volta, il contrasto, gli eccessi e le stravaganze tipiche della corrente. Questo tipo di poesia del periodo barocco lascia alle spalle l'equilibrio e il giudizio che caratterizzava la poesia rinascimentale, riuscendo a destabilizzare i sentimenti dei lettori.

Il suo stile di scrittura nella lingua usata era ornato ed esagerato, con messaggi che non erano facili da digerire ad occhio nudo, carichi di figure retoriche e arguzia nelle sue rime. Mentre nel Rinascimento si stabilisce una differenza tra poesia popolare e colta, nel Barocco si cerca l'unione di entrambe le parti.

Sorge una poesia umoristica, riuscita a causa dell'esagerazione del movimento, e si sviluppa la satira. Tuttavia, gravi problemi vengono affrontati con la marzialità che meritavano.

Teatro barocco

Nel teatro barocco venivano trattati argomenti d'onore; della religione, poiché sono stati esposti temi teologici i cui concetti erano personalizzati (il peccato, ad esempio, era rappresentato da un attore); le tradizioni di una regione; la commedia tragica o tragicommedia; tra gli altri; che sono stati presentati nei cortili del quartiere chiamati corrals.

I tipi di personaggi che si sono maggiormente distinti in una commedia barocca sono stati la signora, il rubacuori e il simpatico amico consigliere del rubacuori. Ognuno con caratteristiche specifiche e ben marcate.

Per la messa in scena, alla scenografia sono stati aggiunti elementi particolari, come l'inclusione di opere artistiche che aiuteranno a rafforzare la scena ricreata. Hanno avuto origine:

  • Gli antipasti (opere di un singolo atto).
  • Zarzuelas (genere spagnolo che mescola canto, danza e recitazione).
  • Loas (presentazione o introduzione).
  • Balli, mojigangas (balli ridicoli con costumi di animali).
  • Le macchine sacramentali (che avevano temi religiosi), tra gli altri.

Principali autori barocchi

Tra i più grandi espositori del periodo barocco, possiamo citare:

  • Miguel de Cervantes (1547-1616), che attraverso i suoi romanzi ha catturato gli elementi del periodo. Era l'autore del famoso romanzo L'ingegnoso Hidalgo Don Chisciotte della Mancia.
  • Sor Juana Inés de la Cruz (1648-1695), filosofo e romanziere messicano, fu uno dei maggiori rappresentanti della letteratura barocca in America, noto come "La settima musa" e autore di The Dream, un vasto poema filosofico.
  • Charles Perrault (1628-1703), uno scrittore francese che definì le fiabe un genere ed era l'autore di opere barocche famose fino ad oggi, come La bella e la bestia, Cappuccetto rosso e Cenerentola.
  • William Shakespeare (1564-1616), poeta inglese, drammaturgo e attore che portò al mondo circa 38 opere teatrali, due lunghe poesie e 54 sonetti.
  • Johann Sebastian Bach (1685-1750), musicista tedesco che fu il più importante di una delle famiglie di musicisti più importanti del mondo.

    Gian Lorenzo Bernini (1598-1680), scultore e architetto italiano, considerato il creatore dello stile barocco nella scultura.

Museo Internazionale del Barocco

barocco

Questo è un museo che espone le diverse manifestazioni del periodo barocco situato a Puebla de Zaragoza, Puebla, in Messico, che è entrato in funzione dal 2016 . In esso, opere rappresentative del movimento sono conservate nei campi della scultura, della letteratura, dell'architettura, tra gli altri.

La struttura della stessa, progettata dall'architetto giapponese Toyo Ito, tiene conto di tre elementi fondamentali dell'arte barocca, come il movimento, il chiaroscuro e il rapporto uomo-natura. Ha mostre permanenti nelle sue sale, alcune aggiungendo elementi tecnologici per l'interazione con il visitatore.

Immagini del movimento barocco

Ecco alcune immagini delle più straordinarie espressioni del barocco nelle sue diverse manifestazioni:

barocco

barocco

barocco

barocco

Domande frequenti sul barocco

Che cos'è il barocco e quali sono le sue caratteristiche?

È un movimento prevalentemente artistico in cui l'arte nelle sue diverse espressioni è stata rivoluzionata, caratterizzata da stravaganti, esagerati e ornamentali.

Leggi di più

Come si divide l'arte barocca?

Il periodo è diviso in barocco primitivo (dal suo inizio nel 1580 al 1630); barocco medio, quando si diffuse ad altre latitudini (dal 1630 al 1680); e tardo barocco (dal 1680 al 1750).

Leggi di più

Cosa significa originariamente il termine "barocco"?

Significa stravagante e persino irregolare.

Leggi di più

Qual è il periodo barocco?

È un periodo storico in cui si può evidenziare una marcata influenza su ogni artista del tempo, riflettendo le loro caratteristiche nelle loro opere.

Leggi di più

Come e quando è nato il barocco?

È emerso alla fine del XVI secolo in Italia, ed è nato in un contesto di malcontento e pessimismo, che serve a contrastare la realtà negativa prevalente.

Leggi di più

Dove si sviluppa il barocco?

Si è sviluppato in Italia, diffondendosi in Francia, Austria, Spagna e poi nel resto dell'Europa e in America attraverso la colonizzazione.

Leggi di più

bibliografia

Martínez, Aurora. (Ultima edizione: 20 marzo 2020). Definizione barocca. Recuperato da: //concepcióndefinicion.de/barroco/. Estratto il 10 aprile 2020

collegato

barocco

Concetto di biochimica

barocco

Concetto di botanica

barocco

Concetto di biologia

barocco

Concetto di Blockchain

barocco

Concetto di bullismo

barocco

Concetto di biografia

barocco

Concetto di bussola

barocco

Concetto di barriere comunicative

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020