bacillo

Etimologicamente la parola bacillo deriva dal latino "bacillo" e significa verga. Un bacillo è una specie di batteri a forma di bastoncino, questa è la sua caratteristica principale. E che quando entra nell'organismo di un essere vivente può causare gravi malattie. I bacilli più comuni sono quelli che causano malattie come la tubercolosi, il tetano e la febbre tifoide. Questi batteri possono vivere in vari ambienti e possono essere visti solo al microscopio .

bacillo

I bacilli possono essere classificati come Bacilli Gram positivi (sono viola) e Bacilli Gram negativi (sono rosa), possono anche essere raggruppati in diversi modi, tra cui abbiamo i cocobacilli, streptobacilli e diplobacilli. I bacilli differiscono dagli altri batteri per la loro struttura (bastoncini) poiché generalmente le forme degli altri batteri sono generalmente a spirale o rotonde.

Il bacillo che causa la tubercolosi è il bacillo di Koch e il suo nome è dovuto alla persona che lo ha scoperto. Robert Koch questo bacillo appartiene al gruppo dei bacilli Gram negativi e le persone più inclini a contrarre questo batterio sono alcolisti, gli anziani e le persone che soffrono di HIV (AIDS), c'è anche il bacillo di Aertrycke che è l'origine della salmonella, questo batterio viene trasmesso attraverso il cibo come pollo o uova crude. D'altra parte, ci sono i bacilli che non causano alcun danno alle persone, come i bacilli Gam positivi, sono responsabili della produzione di prodotti come lo yogurt .

Raccomandato

cariatide
2020
staffe
2020
Postura
2020