azione

L'azione viene dal latino "actionem", ac. di "actio", proveniente dal participio "actum" del verbo "agere" - "fare, mettere in moto.

azione

L'azione è l'esercizio della possibilità di fare o il risultato di questo fare. Secondo la Royal Academy spagnola, l' azione è il risultato del fare; l'effetto che un agente provoca su qualcosa, ad esempio l' azione dell'erosione sulle rocce, questo termine ha usi e applicazioni diversi:

è l'effetto che un agente provoca su qualcosa, di un combattimento o di un combattimento, di una serie di movimenti e gesti o di una successione di eventi, ad esempio nell'area della fisica, l' azione è una quantità definita come il prodotto di l'energia assorbita durante un processo per la sua durata. Nel campo dell'arte, l'azione è la posizione o l'atteggiamento di un modello naturale che si pone per essere ritratto.

La nozione di azione è ampiamente utilizzata nella legge. È il diritto di rivolgersi a un giudice o a un tribunale in cerca di protezione di un diritto o di un interesse. D'altra parte, è una facoltà derivata da un diritto soggettivo di far valere il suo contenuto nell'ambito di un processo.

Un'azione è anche un titolo contabile che accredita e rappresenta il valore di ciascuna delle parti aliquota in cui è suddiviso il capitale di una società. Il cinema d'azione è un genere cinematografico caratterizzato dalla violenza e dalla natura spettacolare delle immagini. Durante questi film, spesso si verificano scene con sparatorie, combattimenti, inseguimenti e morti.

Raccomandato

Prohibición
2020
reato
2020
termologia
2020