aura

L'aura proviene dall'aerea greca che significa "brezza" è definita come un'irradiazione o una sensazione che emana da qualcosa o qualcuno, causando un'impressione o una sensazione che varia e che può cambiare la percezione degli esseri viventi intorno a loro . Tuttavia, a seconda del soggetto che questa definizione tocca, ha riferimenti diversi, quindi può significare un'irradiazione leggera o immateriale che copre l'essere di alcuni soggetti, come una sorta di campo energetico che copre cose o persone specifiche e che non lo è visibile agli occhi di qualsiasi essere umano.

aura

Può anche essere esposto come una rappresentazione, persino una composizione delle vibrazioni dell'anima, molti credono che a seconda dello stato mentale in cui si trova il soggetto, la sua aura emana un certo colore che lo differenzia dal resto. Tuttavia, questi non sono altro che ipotesi o credenze e sebbene alcuni siano stati dimostrati, molti sono sospettosi di questo tipo di scoperta. Da parte loro, coloro che credono, credono anche che l'aura sia composta da sette strati collegati ai chakra (otto punti energetici situati in diverse parti del corpo in verticale), inoltre, si può considerare che ogni essere umano nasce con un colore specifico dell'aura che solo una situazione insolita o straordinaria potrebbe cambiare.

Nell'area medica, l'aura è un precedente per una crisi o una malattia precoci, in particolare convulsioni epilettiche o altre complicazioni. Quando si tratta semplicemente di spiegare il significato dell'aura in quanto tale, di solito è associato alla parola energia in quanto produce movimento, da cui il significato di brezza. Pur avendo un colore distintivo in ogni essere umano, la tonalità cambia a causa del flusso di energia costante e dello scarico di emozioni continue, quelle particelle di energia si trovano in un corpo eterico o sottile, non è altro che un elemento intermedio che divide tra l'anima intelligente e il corpo fisico, questo è ciò che alcune filosofie lo chiamano. Questa denominazione deriva da significati astrologici ed esoterici, che spiegano questo come un'entità spirituale. L'essere umano è composto da due corpi, il fisico (costituito dalla materia) e lo spirituale o esoterico che costituiscono i sette centri principali del chakra (otto punti energetici raggruppati verticalmente) e un filo di energia che collega ogni parte del sistema. nervoso, essendo così in grado il corpo eterico di eliminare anche le malattie fisiche se questo è il caso.

Raccomandato

Singularidad
2020
Medioevo
2020
Credito accademico
2020