atmosfera

La parola atmosfera deriva dalle parole greche atmos (fluido, vapore) e spharia (sfera, globo), è lo strato gassoso che circonda un corpo celeste ; ad esempio, sul pianeta Mercurio c'è un'atmosfera molto sottile, che indica quindi la bassa presenza di gas.

Sul nostro pianeta Terra, l'atmosfera è formata da una miscela di gas che conosciamo come aria ed è composta principalmente da azoto (78%) e ossigeno (21%), altri gas componenti sono: idrogeno, elio, neon, argon, krypton, xeno e radon.

Ad altitudini più elevate la composizione cambia, abbassando alcuni elementi, tra cui azoto ed elio, scomparendo altri come ossigeno e argon e aumentando notevolmente l'idrogeno, che a 100 km di altitudine raggiunge una percentuale del 99, 3% del volume d'aria.

Dobbiamo anche nominare i cosiddetti componenti accidentali, che si trovano in quantità variabili in diversi luoghi e ambienti terrestri: anidride carbonica o anidride carbonica, monossido di carbonio e ammoniaca.

L'atmosfera è essenziale per lo sviluppo della vita sulla Terra, poiché contiene l'ossigeno che respirano gli esseri viventi, funge da riflettore dei raggi del sole, attraverso lo strato di ozono, e regola anche la temperatura appropriata sulla Terra .

atmosfera

L'atmosfera terrestre è considerata divisa nei seguenti strati o zone concentriche, dalla superficie verso l'alto che abbiamo: la troposfera, lo strato d'aria a contatto con la Terra, dove si verificano i cambiamenti meteorologici che causano il tempo e i disturbi atmosferici.

La stratosfera ha uno spessore di circa 30 km, è molto importante perché contiene lo strato di ozono . La mesosfera ha uno spessore di circa 40 km, in questa zona ci sono nuvole di ghiaccio e polvere e i meteoriti che cadono sulla Terra diventano incandescenti (stelle cadenti).

La ionosfera, chiamata anche termosfera, poiché la sua temperatura raggiunge valori superiori a 1000 ºC, è lo strato più alto e più ampio dell'atmosfera, la sua parte più esterna è chiamata esosfera, che è formata da molecole sciolte a causa dell'azione diretta del sole

Va notato che è l'uomo che può maggiormente danneggiare la conservazione e il futuro dell'atmosfera che è già in pericolo ; radiazioni atomiche, anidride carbonica e monossido di carbonio provenienti da raffinerie, acciaierie e automobili, anidride solforosa che causa lo smog, ossidi di azoto, fosfati, pesticidi, olio, mercurio e piombo sono alcuni degli agenti disturbando e inquinando l'atmosfera.

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020