atetosis

L'atetosi, dal greco athetos nella sua traduzione senza una norma fissa, è un tipo di disturbo del movimento causato dal coinvolgimento del sistema nervoso, nella maggior parte dei casi da paralisi cerebrale, lento movimento ripetitivo e involontario in alcuni parti del corpo come viso, mani, gambe, piedi; a volte può apparire un tipo di movimenti rapidi e contorti chiamati corea, che coinvolgono i muscoli facciali in larga misura e quando questi due sintomi compaiono nello stesso paziente viene riconosciuto come coreoatetosi, anche la genetica è molto coinvolta in questi casi, aiutando il progressivo deterioramento equiparandoli al morbo di Parkinson.

atetosis

Questa malattia è il risultato dei gangli della base, che si trovano come gruppi di neuroni alla base del cervello e del cervelletto e che sono i promotori della funzione di movimento, sono affetti da paralisi cerebrale . L'atetosi, essendo una malattia involontaria nelle ore di sonno, i pazienti continuano con i movimenti che causano affaticamento a causa di poco riposo; Uno dei rischi dell'uso di farmaci neurologici può causare l'atetosi come effetto collaterale, alcune donne in gravidanza ne soffrono nei primi tre mesi di gestazione, presentando movimenti involontari senza conoscere il motivo apparente del perché, con un'alta percentuale di i sintomi scompaiono completamente.

Nel 1872 il Dr. George Huntington lo descrisse come una malattia degenerativa, ereditaria, dominante, autosomatica e neurologica. Quando questa malattia si verifica in una persona, è probabile che in futuro verrà trasmessa ai loro figli o nipoti, la demenza è una delle caratteristiche della malattia e può iniziare a qualsiasi età a causa dell'influenza dell'eredità familiare, a causa di un qualche tipo di malattia. cervello o dagli effetti collaterali di alcuni farmaci. Il deterioramento fisico e mentale nel tempo porta il paziente a non essere in grado di prendersi cura di se stesso e di condurlo a morte. Il trattamento non è esplicito, i medici trattano i sintomi più della malattia poiché il danno stesso è già stato fatto e la loro condizione è irreversibile, molti riducono i sintomi con antipsicotici per controllare i movimenti e il paziente può almeno riposare durante il sonno.

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020