asse

L'asse, come concetto polisemico, può avere significati diversi, riferendosi al corpo, generalmente di forma cilindrica, che passa attraverso un altro corpo più grande per fungere da centro in modo che possa eseguire i suoi movimenti rotazionali, oltre all'ambiente rettilineo del quali nuove figure o superfici possono essere generate. Generalmente, gli assi sono usati in geometria; Un esempio di questi sono gli assi della simmetria, una serie di linee usate per dividere appropriatamente una figura, assicurandosi, se ognuna è equidistante, che sia completamente simmetrica. In matematica, gli assi sono usati nelle coordinate cartesiane, in cui sono rappresentate le funzioni e le equazioni della geometria analitica.

asse

L'asse terrestre, chiamato anche asse dei poli, è quello su cui ruota costantemente la Terra ; Ciò determina, allo stesso modo, la posizione dei poli, essendo questo il nord (all'estremità superiore) e il polo sud (all'estremità inferiore), aree o superfici che coincidono perfettamente con l'asse centrale del pianeta. Gli assi di rotazione, d'altra parte, sono quelle linee immaginarie da cui può essere indicato un movimento rotatorio, la cui principale caratteristica è quella di rimanere fissi; l'asse di rotazione più noto è quello della terra.

All'interno degli studi anatomici, la seconda vertebra cervicale, nota anche come C2, è chiamata "asse" o "asse" (parola latina per asse); Questo osso può essere trovato sopra C3 e sotto l'atlante, quello che si articola con l'osso occipitale. In meccanica, gli assi sono piccoli pezzi che sono inclusi insieme al centro dei corpi rotanti, fungendo da centro in modo che il loro movimento possa essere specificato.

Raccomandato

temperatura
2020
Sumerios
2020
Stato d'assedio
2020