ascia

È un articolo, usato per tagliare oggetti, che è fatto di acciaio o metallo (la lama affilata e, a volte, la maniglia) e legno. Attualmente, il suo uso è stato correlato alla riduzione degli alberi e all'ottenimento del legno; tuttavia, era principalmente destinato ad essere usato come arma di guerra e di caccia. La sua origine esatta risale alla preistoria, un'epoca in cui erano fatti di rocce e lunghi pezzi di legno, essendo visti come un'arma che serviva a difendersi dagli animali selvatici. Allo stesso modo, la civiltà romana fu una delle prime a includerli nelle battaglie, oltre ai Franchi e ai tedeschi.

ascia

pubblicità

Le asce, nel tempo, hanno ricevuto nuovi significati, come la convinzione di poter proteggere gli edifici dai fulmini o mantenere una comunità al sicuro da una tempesta di grandine; così come le furono attribuiti poteri speciali, a causa dello stato mentale in cui era entrato il soggetto che la stava trattenendo. Nell'Italia fascista era comune usare l'ascia come simbolo del tella politico dominante, guidato da Benito Mussolini.

I modi in cui queste armi sono prodotte variano, quindi ogni modello è stato sviluppato e adottato da civiltà o comunità con esigenze diverse. Questi includono ascia tomahawk, danese, pettorale e bardiche. Le caratteristiche che cambiano di più sono la forma della lama e il manico, che possono avere dettagli nei loro contorni o passare da piccoli a grandi.

Raccomandato

pedagogia
2020
Servicio
2020
Scetticismo religioso
2020