Arte digitale

L'arte digitale si riferisce a qualsiasi forma di creazione nel linguaggio digitalizzato, in cui la tecnologia predomina in larga misura. A volte i media digitali sostituiscono la creazione in quanto tale, ma nell'arte digitale si tratta più della creazione di macchine, computer, tecnologie digitali che dei media.

Arte digitale

Il computer è un nuovo mezzo artistico. Come in ogni forma d'arte, c'è di tutto, dai disegni manga 3D alle gigantesche installazioni che proiettano immagini digitali su facciate di edifici.

L'arte digitale, che si ritiene sia apparsa negli anni '80, è nata molto prima, negli anni '60 o persino negli anni '50 con la comparsa dei primi banchi di missaggio negli studi di registrazione. Il "padre dell'elettroacustica", Pierre Henry, ha partecipato alla divulgazione della sound art digitale, grazie al suo pezzo Psyché Rock.

Lo sviluppo dell'arte visiva, anche se muoveva i suoi primi passi nel mondo digitale dagli anni '50, è emerso poco dopo, negli anni '80, quando questa forma d'arte rimane marginale e riservata.

Il movimento techno e la musica elettronica hanno contribuito notevolmente alla nascita di questa nuova forma d'arte negli anni '90; persino il film Matrix, che non è ancora considerato una forma d'arte digitale.

Oggi l'arte digitale copre molte discipline artistiche, come video, film, televisione, spettacoli dal vivo e persino letteratura con poesie.

Le tecniche di arte digitale si riferiscono a qualsiasi forma di arte virtuale, arte di rete. Chiamato anche arte digitale interattiva, cyberart o net art.

Raggruppa:

  • Paesaggi digitali astratti.
  • Immagini frattali.
  • Immagini 3D.
  • Animazioni assistite da computer.
  • Universo in realtà virtuale aumentata.
  • Qualsiasi dispositivo digitale per scopi artistici.
  • Eccetera

Raccomandato

Tessuto epiteliale
2020
slogan
2020
perversione
2020