arte

È una disciplina semplice e a sua volta complessa progettata per intrattenere la folla nei tempi antichi, è un veicolo potenziato in cui i sentimenti possono essere osservati, ascoltati e sentiti, senza lasciare il loro stato di astrazione. Tuttavia, da un punto di vista razionale, ci sono diverse categorie in cui un soggetto con abilità per eseguirle osa innovare con diverse opere, costruire sculture, eseguire poesie spettacolari o prendere una macchina fotografica semplice e catturare momenti semplici, ma profondi; dalla musica alla pittura al design dell'abbigliamento.

arte

Che cos'è l'arte

La definizione di arte si riferisce alla parola che è diventata espressione fatta per gli uomini che hanno cercato di dimostrare una visione sensibile del mondo. Ciò che è arte è un concetto che include tutti i risultati del corpo umano per esprimere una visione sensibile del mondo, reale o immaginario.

La sua definizione vale varie risorse e può essere plastica, sana o linguistica, al fine di esprimere idee, emozioni, percezioni e sensazioni, ad esempio l'astrattismo che utilizza un linguaggio visivo distorto.

Fondamentalmente, definire cosa sia l'arte consiste in alcune divisioni, tra le più conosciute e più comuni sono: la letteratura, in cui storie di diversa longevità sono rappresentate in modi diversi, oltre a perfezionare alcuni aspetti per abbellire la scrittura.

La pittura può essere trovata in diversi luoghi, dal momento che è stata progettata da ciò che l' arte è per la promozione commerciale, che vengono utilizzati strumenti diversi per aiutare a tradurre idee su una tela, principalmente con vernici o matite colorate.

La scultura, in cui scene diverse sono realizzate con pietre di origini e classi diverse, con personaggi unici; il cinema, uno dei più importanti oggi, è uno in cui solo filmando una storia scioccante si può qualificare come artista.

Va notato che oggi molte cose sono considerate tali, oltre a essere progredite, sono cambiate in modo significativo. L'arte, di per sé, è solo un'illusione ed è in grado di catturare momenti senza precedenti, lasciando da parte il vero dove, forse, è vista come una semplice espressione di un essere di grande talento e con un mare di sentimenti profondi.

Quali sono le belle arti

Le belle arti si riferiscono a una serie di discipline estetiche che sono state perfezionate nel tempo. In effetti, ognuno di questi ha un vasto repertorio tecnico che richiede molta dedizione, disciplina e un certo grado di abilità da padroneggiare.

Tra i tipi di arte o belle arti, si possono citare musica, architettura, letteratura, pittura e danza . Questi hanno avuto in tutte le società il grado di sviluppo e l'importanza che aveva nella cultura greca dove hanno raggiunto sfide di grande raffinatezza ed è da quel momento che le tecniche utilizzate nei tempi antichi e che sono state compilate, sono rimaste un eredità, aggiungendo nel tempo i nuovi elementi di pertinenza.

Le belle arti furono create per fare riferimento alle principali forme d'arte secondo i criteri estetici dell'epoca. Nel 1746, apparve un libro (Le belle arti ridotto a un unico principio) di Charles Batteux che li classificava in cinque (pittura, scultura, danza, musica e poesia), un altro libro realizzato sotto questa ispirazione è « The Art of War « .

Questa lista è varia, ha anche incorporato il teatro, la letteratura, il cinema e persino la retorica. Quest'ultimo non è oggi riconosciuto come una delle belle arti. Il teatro e la poesia potrebbero essere inclusi come belle arti nella stessa categoria di letteratura. Oggi le belle arti tradizionali possono essere considerate sette : architettura, cinema, danza, scultura, letteratura, musica e pittura.

All'inizio del XX secolo, Ricciotto Canudo descriveva il cinema come la settima arte, mettendolo alla pari con le altre arti, per eccellenza. Ad eccezione dell'architettura, le belle arti non hanno utilità pratica.

Nel caso del primo, l'architetto deve anche preoccuparsi dell'efficienza della costruzione. Tuttavia, questa opposizione assoluta tra l'inutilità pratica delle belle arti e le arti applicate non può essere sopportata con tale facilità, dal momento che quasi tutte queste combinano in misura maggiore o minore gli elementi estetici con quelli utilitaristici.

Ciò nonostante, nelle arti plastiche eseguite si può osservare un maggior grado di utilità che nelle belle arti.

In un certo senso, si può affermare che il concetto di arte è un sinonimo relativo delle arti maggiori, dal momento che possono essere differenziate dalle arti minori, che vengono utilizzate nella denominazione della creazione di oggetti e oggetti utili.

I principali di solito si riferiscono sempre alla letteratura, alla pittura, alla scultura e all'architettura, nei tipi di arte maschile o femminile gratuiti, è dove viene riconosciuto un insegnante.

Da questo punto di vista, le belle arti comprendono le arti maggiori e altre. Si dice che ciò che unifica tutte le belle arti sia l'ideale della bellezza del plasma in una composizione attraverso la creazione di ritmo, equilibrio e armonia. Tuttavia, questo criterio non è sempre rispettato in tutte le creazioni artistiche.

Storia dell'arte

arte

La storia dell'est si basa su altre discipline complementari come l'archeologia, l'antropologia, la geologia e la storia di altre scienze per confermare più accuratamente i dati ottenuti; dai resti mobili e immobiliari. Che si trattasse di un'intenzione decorativa e funzionale, nonché di propaganda o culto religioso, o per la necessità di perpetuare la storia dell'arte e della sua civiltà, lasciando il segno della sua esistenza.

La sua storia è supportata da varie discipline e diverse scienze, si ottiene come risultato di uno studio più completo delle manifestazioni artistiche che studia ; tra cui: scultura, architettura, pittura, ceramica, musica, danza e poesia, tra gli altri, che sono stati aggiunti grazie allo sviluppo tecnico ed evolutivo della società, come nel caso dei media audiovisivi. digitale e questo ha fatto parte della storia dell'arte per stare con il tempo.

Classificazione artistica

Dipende intimamente dal concetto che esiste e si sviluppa in ogni cultura . In tal senso, è impossibile fare affermazioni universali di ciò che è considerato arte o no perché ogni cultura ha una propria scala di valori per convalidare o meno una manifestazione come un pezzo d'arte.

Mentre per l'antica cultura cinese, all'interno delle arti, le attività legate alla guerra, alla scienza e alla calligrafia, nell'antica Grecia, hanno musica, astronomia e poesia, tra molti altri.

Durante il Medioevo in Europa la classificazione delle arti rispondeva ad altre esigenze e in essa filosofia, retorica e geometria, ma anche nello spazio dell'architettura, della scultura e della pittura.

È verso il Rinascimento, quando l'individualità e l'identità dell'artista assumono maggiore importanza, che inizia a tracciare una classificazione più vicina a ciò che è noto oggi nel mondo occidentale. Nel diciottesimo secolo verrà usato il termine belle arti.

architettura

arte

L'architettura è l' arte la cui funzione è quella di soddisfare le esigenze private e pubbliche, nonché l'estetica. Il processo che ci consente di ordinare, delimitare e configurare convenientemente lo spazio di vita umano, fondamentalmente implica pianificazione, costruzione e costruzione.

La pianificazione, che precede l'esecuzione, consiste in uno schema o progetto di una disposizione spaziale. La costruzione richiede elementi che devono essere conformi ai requisiti del progetto, alle possibilità tecniche, ai mezzi finanziari e alle caratteristiche dei siti.

La costruzione è la realizzazione pratica o l'esecuzione del progetto. Storicamente, l' architettura può essere divisa in base alla successione di tendenze stilistiche (gotica, rinascimentale, barocca, ecc.) Al pluralismo e all'eclettismo delle tendenze del nostro tempo. D'altra parte, l'architettura può anche essere considerata in base allo scopo o alla necessità di soddisfare.

scultura

Si chiama scultura nell'arte di modellare l'argilla, scolpire in pietra, legno o altri materiali. La scultura comprende tutte le arti di intaglio e scalpellatura, insieme a fusione e modanatura. All'interno della scultura, l'uso di diverse combinazioni di materiali e media ha avuto origine in un nuovo repertorio artistico, che comprende processi come costruttivismo e assemblaggio. In senso generico, è compreso dalla scultura di arti plastiche realizzata dallo scultore .

Dipingere e disegnare

Il disegno è l'arte di rappresentare graficamente oggetti su una superficie piana ; è la base di tutta la creazione ed è un mezzo convenzionale per esprimere la forma di un oggetto.

La pittura è una struttura di piani, usando masse colorate. Principalmente, è fatto con un pennello o con i colori, su una tela o altrove. Ma è normale che le persone abbiano torto con questi due termini, che i materiali e il modo in cui sono realizzati sono quasi gli stessi.

musica

La musica è l'arte dell'organizzazione in modo logico e sensibile, è una combinazione coerente di suoni e silenzi usando i principi fondamentali di ritmo, melodia e armonia.

Letteratura e poesia

La poesia, è un genere letterario apprezzato nel mezzo di questo mondo di fretta, oggi è uno spazio dedicato alla contemplazione e all'arte. Può essere inserito per la sua musicalità per i bambini e per la sua intensità emotiva per gli adolescenti. La poesia ti invita a fare una lettura diversa del mondo, è un modo per essere ispirato dalla bellezza della vita, è un modo per dimostrare il sentimento.

Per goderti la poesia devi leggerla ad alta voce, poiché la poesia è l'espressione artistica della parola, il suo suono, il ritmo e la cadenza . Nella poesia la cosa fondamentale non è tanto per svelare il significato quanto per ascoltarne la musica, inoltre le poesie devono essere correlate ad altre aree artistiche. In effetti, la poesia suggerisce molto più che descrivere, poiché stimola l' immaginazione .

teatro

arte

La parola teatro deriva dal teatro greco che significa luogo da contemplare. La sua caratteristica più importante è la messa in scena, è totalmente dal vivo e deve avere la condizione di essere un pubblico spettatore e una storia da raccontare e raccontare che viene trattata attraverso una trama in cui vari elementi come le storie sono combinati gli attori, la musica, il suono, la scenografia e, soprattutto, molta enfasi è posta sui gesti , sul linguaggio non verbale che viene comunicato attraverso i gesti e l'attività, in particolare affrontando le emozioni di risposta.

Quindi si potrebbe dire che l'anima del teatro è la comunicazione delle emozioni attraverso gli sforzi nei gesti. Allo stesso modo, il teatro porta questo nome non solo per lo spettacolo ma anche per lo spazio fisico in cui si svolge questo spettacolo. Va anche detto che il teatro non è solo lo scenario, gli attori, la trama, ma anche i costumi, perché egli stesso definisce la personalità degli attori, comunica visivamente attraverso di esso come gerarchie e situazioni sociali, e che con il stesso, la performance è mostrata nel tempo e nello spazio.

ballare

La danza è anche conosciuta come danza, si tratta di usare l'arte attraverso l'uso di movimenti normalmente accompagnati dalla musica . La danza è usata come una forma di espressione di sentimenti o stati d'animo, allo scopo di interazioni sociali o varie celebrazioni. È un linguaggio non verbale attraverso i soli movimenti del corpo, in coppia o in gruppo, come descritto nella lingua. I principali tipi di danza sono i seguenti. La danza contemporanea è uno stile che esprime sentimenti, attraverso la libertà di movimento senza un tema specifico da rappresentare.

La danza moderna, d'altra parte, è soggetta a regole specifiche, diventando un modo di essere una ballerina, togliersi le scarpe ed esprimere un'idea, una sensazione o un sentimento.

La danza classica esprime la bellezza dell'espressione corporea. All'interno di questo stile classico, c'è un balletto classico e moderno, in cui il classico è descritto nell'abbigliamento o nel tipo di movimenti.

Le danze popolari o urbane combinano le espressioni con l'arte dello spettacolo, che comprende molti tipi di danze come il ballo da sala. I balli folcloristici o regionali riguardano principalmente alcune regioni e in questo modo cercano di esprimere il modo di essere degli abitanti di ogni regione.

Le danze popolari sono spesso confuse con le danze regionali o popolari e hanno realizzato ciò che è stato detto in un modo o nell'altro. Queste danze hanno lo scopo di riunire gruppi per ballare.

La danza è praticata in molte comunità in tutto il mondo e conserva ancora i suoi elementi originali.

cinema

arte

Il cinema è l'arte che rappresenta le immagini in costante movimento, all'interno degli obiettivi del cinema sono: intrattenere, distrarre e diluire la noia e le preoccupazioni in un cambiamento di un sentimento molto personale e una volta sociale (di massa) rappresentativo. In questo senso , il cinema è definito come uno spettacolo . In effetti, è in grado di creare stupore, gioia, dolore, paura, ecc. attirare l'attenzione e attivare la contemplazione intellettuale fino al raggiungimento dell'identificazione con la storia tecnica. Il potere di consapevolezza che il cinema ha supporta la sua concezione di spettacolo. Inoltre, nello stesso capitolo è possibile vedere un "tipo di spettacolo tra gli altri" (teatro, televisione, sport, musica), oltre alla fiction creata per il divertimento.

Si può anche dire che il cinema è la settima arte e come attività umana che crea bellezza attraverso un'esibizione di intelligenza e la volontà creativa di suscitare sentimenti che coinvolgono la persona.

Riferendosi agli elementi dell'arte, il cinema esprime il sentimento che ogni autore porta in sé, creando un oggetto artistico o immateriale a fini estetici, che penetra nel mondo del sensibile e ciò che eccita l'osservatore ; Quindi, raccogli i riferimenti fondamentali per essere un'arte. Inoltre, devi tenere conto del tema della musica, del suono, dell'immagine, del gesto o del linguaggio, senza dubbio, il cinema è un capolavoro dal punto di vista dei media che ha usato per creare .

fotografia

La fotografia è nata in Francia, in un momento di passaggio dalla società preindustriale alla società industriale, favorita dalle innovazioni tecniche dell'epoca. La filosofia positivista, che stabilisce che ogni elemento della natura deve essere testato empiricamente, influenza anche la sua nascita. La borghesia è la classe sociale dominante del momento, che usa il ritratto come strumento di verifica e affermazione dell'ascesa sociale.

Nel 1816 Niépce ottenne una prima immagine negativa, imperfetta e instabile, con una camera oscura. Nel 1826 ottenne la sua prima eliografia, partendo dal bitume della Giudea o dell'Asfalto.

Louis Daguerre è associato a Niépce, per seguire le indagini. Ma nel 1833 Niépce muore e Daguerre continua da solo fino a ottenere una procedura affidabile e commerciale. La fotografia è un'attività importante a causa della connessione tra l'essere umano e il suo rapporto, è così tanto che molti fattori sono utili per coloro che usano questa forma di espressione artistica.

La fotografia è l'atto per mezzo del quale una persona, attraverso l'uso di una macchina fotografica preparata per riflettere la propria ottica della realtà osservata, richiede conoscenza nell'uso degli obiettivi e lavoro con l'illuminazione, i ritratti. istantaneamente o per catturare un momento particolare della vita. La fotografia ha una caratteristica che genera un'immagine che funge da ricordo di quel momento che non si ripeterà mai, che oltre a essere visto e compreso attraverso gli occhi della persona che scatta la fotografia, può rendere quell'immagine anche irripetibile.

comico

È un mezzo visivo della narrazione iconica del verbo che comunica storie di uno o più personaggi. Vale a dire, per mezzo di una successione di immagini (composte da caricature disegnate) che sono integrate da testi.

È un prodotto culturale che cerca di convincere il grande pubblico e ha i suoi codici. Il fumetto o il fumetto è un prodotto sociolinguistico . Il fumetto è un sistema semiotico, che ha una denotazione e una connotazione. La funzione ideologica di questo mezzo è stata poco analizzata, ma il lavoro finora ci consente di affermare che il fumetto è un apparato ideologico.

Elementi d'arte

Gli elementi che lo compongono sono talento, concetto, mezzo, contesto, riferimento, stile, valore ed estetica . Tutto quanto sopra influisce sulla conformazione dell'arte nelle sue diverse manifestazioni.

È un'attività che l'essere umano ha sviluppato da quando è apparso sulla terra fino ad oggi e che non si fermerà mai perché coinvolge tutti i suoi sensi, emozioni, immaginazione e conoscenza.

Ciò che distingue l'arte dalla scienza è che il creatore di un'opera artistica può riempire la sua creazione di valore e difendere il suo punto di vista basato sulla sua conoscenza e sensibilità; Mentre nella scienza, tutto può essere confutato, le leggi o le teorie possono essere invalidate attraverso una ricerca esaustiva, dove le opere artistiche hanno un valore permanente.

Ci sono diversi elementi che lo compongono, ed è diviso in diverse espressioni: musica, pittura, danza, arti plastiche, fotografia, multimedia, installazioni e teatro, tra gli altri. È molto ampio, ma è integrato con gli stessi elementi di: spazio, forma, colore, suono, armonia, ritmo e movimento; Ognuno di questi elementi ha qualità che distinguono un'espressione artistica da un'altra.

L'artista

È lui che dà vita all'opera, è il protagonista e si ispira materializzando le belle arti .

L'opera d'arte

Questo concetto stabilisce una distinzione con quello dell'artigianato. Un'opera d'arte è concepita come un pezzo unico e irripetibile, il cui scopo è strettamente estetico e non utilitaristico. In questo senso, il nome dell'autore o dell'artista è di vitale importanza. Ad esempio, il dipinto La Gioconda, di Leonardo da Vinci .

Le opere artigianali sono progettate per essere riprodotte e possono essere collegate alle funzioni quotidiane. Ad esempio, pezzi di vimini o ceramiche fatte a mano.

Quando una particolare opera d'arte si distingue singolarmente per qualità rispetto ad altre opere dello stesso autore e ottiene un significato sorprendente. Ad esempio, l'opera che ha reso famoso Picasso come cubista è stata La damigella e Avignone, il suo capolavoro è considerato il dipinto di Guernica.

Il pubblico

Nel campo delle arti visive, il concetto di spettatore risponde a un atteggiamento passivo da parte del pubblico, è un modo di contemplare apertamente l'argomento della persona di fronte all'opera.

L'evoluzione del rapporto tra arte - pubblico e arti visive è cresciuta a tal punto, ad esempio, si verifica in presentazioni di performance o in opere di installazione che hanno circuiti elettrici che operano controllati dal pubblico, completando così ciò che sono le arti visive.

percezione

arte

La percezione è il primo processo, è la risposta, il primo passo che l'uomo fa, tocca, visione, ascolta, tra gli altri, per comprendere l'oggetto, acquisendo una rappresentazione della realtà. La luce, i suoni, i sapori sono alcuni dei risultati. A volte i sensi operano insieme, in particolare l'olfatto e il gusto, sia il lavoro che la lettura delle loro sostanze.

Da un lato, l'olfatto riceve le particelle disciolte nell'aria e dall'altro il gusto riceve risposte in bocca e si dissolve nella saliva.

Ad esempio, un frutto può fornire sia il contenuto che il gusto e, sebbene le diverse zone siano ottenute, sono necessarie per creare un'immagine completa di gusto e olfatto.

Probabilmente il senso più complesso è il tatto, e tu nel gran numero di recettori, oltre a quelli tradizionali, ottenere informazioni su temperatura, dolore e pressione, origini, tendini, articolazioni e muscoli. Avere una percezione interna di movimento, meccanica e posizione.

In conclusione, la percezione consiste in una rappresentazione interna di ciò che è il mondo esterno.

Il mercato dell'arte

Il concetto di mercato dell'arte deve fare riferimento alla sua stessa natura, a causa dell'essenza dell'oggetto che viene scambiato in questo mercato. Da tenere in considerazione in un luogo che non è un mercato come un altro, come si dice, a causa della peculiarità del suo prodotto. Nonostante ciò, non dovrebbe più essere canalizzato, in sostanza, è ancora uno scambio commerciale.

Le peculiarità del prodotto risiedono fondamentalmente nel fatto che l'oggetto dello scambio in questione è l'unica forma di una tiratura molto breve in mancanza di ciò. Oltre ai valori che hanno contribuito alla soggettività degli attori che operano in questo mercato, come ad esempio i problemi di gusto, le tendenze attuali.

arte

Diversi elementi hanno anche un peso determinante, come ad esempio avere una produzione limitata per ciascun artista; l'impossibilità di richiedere o pianificare una produzione specifica; la fissazione del prezzo non dipende dai valori abituali ; e soprattutto, è un'attività commerciale molto meno trasparente e meno regolamentata della maggior parte.

Inoltre, il solito concetto economico di domanda e offerta non può essere applicato a detto mercato . Questo fatto diventa più evidente quando un artista è di moda, può essere richiesto di produrne di più, tuttavia, non è aumentato. Altri elementi che influenzano la valutazione di questi oggetti è la loro origine o il tipo di scambio che si verifica. Per questo, si deve considerare la distinzione tra il mercato primario e quello secondario.

Il mercato dell'arte primaria è integrato negli agenti che lavorano con gli oggetti. Al contrario, il mercato secondario è costituito da agenti non collegati all'artista, ovvero dedicati all'acquisto e alla rivendita nel secondo o più casi di un oggetto artistico, come alcune gallerie o case d'aste .

È interessante osservare anche come periodi di crisi o boom economico nel mercato dell'arte che sono stati colpiti, ma l'entità dell'effetto di questi cambiamenti è discutibile e gli analisti divergono nelle loro opinioni. È evidente che l'oggetto artistico è un prodotto di lusso e, quindi, non è strano pensare che si tratti di una delle prime spese che vengono eliminate nel caso della recessione economica.

Nonostante ciò, non è sempre così, né sul mercato. Dopo un'analisi delle vendite effettuate da settembre 2017 e fino ad oggi, si evidenzia che, in generale, le vendite sono rimaste nella gamma più alta, si sono notevolmente ridotte nella gamma dei media e sono state ridotte solo di una poco nella gamma più bassa sul mercato.

Come viene valutata l'arte

L'opera artistica non è solo creazione (il pittore prima della tela, lo scultore con i suoi strumenti, il video artista che pianifica la sua installazione video, ecc.). Soprattutto, è il misticismo, ciò che viene fatto per la creazione, l'ispirazione.

Sono stati creati musei locali e altri musei nazionali come il museo di arte moderna che contempla diverse opere e nuovi temi che non si limitano alle cosiddette Belle Arti. In un modo o nell'altro, le opere artistiche sono state rese più accessibili alle masse e l'influenza di queste opere d'arte storiche è stata osservata in innumerevoli forme di espressione progettuale oggi e nelle espressioni degli artisti.

Va tenuto presente che l'ascesa dei media è stata fondamentale per il miglior studio e diffusione dell'arte moderna ai nostri giorni e ha contribuito alla proliferazione di artisti con nuove visioni estetiche; Ma ovviamente si sono anche affermati nel patrimonio culturale del passato.

L'arte moderna ha ora iniziato ad essere inclusa nel cinema. La fotografia è anche considerata l'ottava arte (anche se a volte si presume che sia un'estensione del dipinto) e il cartone animato come la nona.

Altri media moderni come televisione, moda, body painting, pubblicità e videogiochi sono altre discipline considerate artistiche.

Raccomandato

cacciatore
2020
architettura
2020
Sumersión
2020