apoplessia

L'ictus, noto anche come ictus, è l' interruzione o la riduzione significativa del flusso sanguigno al cervello, lasciando l'organo senza ossigeno o sostanze nutritive per le sue prestazioni ottimali, quando le cellule cerebrali iniziano a morire causando gravi problemi al paziente.

apoplessia

L'ictus come è anche noto è una delle principali cause di morte nel mondo, secondo le statistiche uno su quattro uomini e una donna su tre sono vittime di questa malattia. In passato, si riteneva che gli ictus non potessero essere curati, ma oggi le cose sono cambiate e ci sono trattamenti preventivi molto efficaci che hanno ridotto significativamente il tasso di mortalità a causa degli ictus.

Esistono diversi tipi di tratti tra i quali spiccano:

  1. Versamento ischemico : è quando le arterie sono bloccate ed è il principale responsabile del 90% delle effusioni. Data la valutazione e lo studio di ciascuno di questi casi, l'eziologia di questo tipo di fuoriuscita è ancora sconosciuta. Inoltre, ci sono due tipi di effusioni ischemiche che sono:
    • Il versamento trombotico è quando si forma un coagulo di sangue nell'arteria situata nel collo o nel cervello, a causa di una grande quantità di grasso accumulato in quella zona.
    • Effusione embolica, questo si verifica quando c'è un'ostruzione da coaguli di sangue in parti del corpo come il cuore e questi si spostano nel cervello. Questo di solito accade quando gli atri del cuore battono in modo anomalo ed è quando provoca la formazione di coaguli.
  2. Il versamento emorragico si verifica quando si verifica una rottura in una delle arterie del cervello e questo può essere causato da un aneurisma o da una malformazione del sistema vascolare cerebrale.
  3. Incidente ischemico transitorio : si tratta di mini-sversamenti che si verificano per alcuni minuti e i loro sintomi sono molto simili a quelli di un ictus. Sono causati dalla riduzione dell'afflusso di sangue alle aree del cervello.
  4. Tra i sintomi dell'ictus per i quali una persona dovrebbe essere vigile sono:

    Intorpidimento, paralisi facciale o in alcuni arti superiori e inferiori.

    Capogiri, mancanza di coordinazione, perdita di equilibrio.

    Visione offuscata o ridotta in uno o entrambi gli occhi.

    Esordio improvviso di mal di testa, che può essere localizzato e accompagnato da vomito.

    Se il paziente presenta uno di questi sintomi, potrebbe trovarsi nel mezzo di un ictus e dovrebbe consultare prontamente un medico di fiducia.

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020