angolo

la parola angolo deriva dal latino "angulus" che viene tradotto come "angoli" e l'origine etimologica di questo è il greco "ankulos" il cui significato si riferisce a "piegato", l'angolo si trova nel piano tra due raggi, chiamati lati uguali o molto simile nel punto di origine chiamato vertice.

angolo

Si dice anche che l'angolo sia la figura formata da due raggi comuni ed è considerata l'apertura formata da una superficie di due raggi che iniziano da un punto comune chiamato vertice o quello di un angolo che è la regione di un piano prodotto da un raggio che ruota rispetto alla sua origine.

Gli angoli sono misurati in gradi, minuti e secondi sessagesimali, nella circonferenza misurata 360 o centesimi, misurando la circonferenza a 400, dividendo l'unità di misura degli angoli che è definita come l'angolo centrale di una circonferenza in cui la lunghezza della arco e raggio sono gli stessi, la misurazione viene effettuata con un goniometro che è formato da un semicerchio graduato che esamina la svolta fatta da un lato sull'altro, concentrandosi sul vertice.

In quest'area possono essere definiti per estensione in quanto solo due dimensioni, altezza e larghezza delle curve trigonometriche o trigonometriche piane sono considerate parte della matematica che si occupa del calcolo degli elementi dei triangoli.

L' angolo solido è quello che forma ciascuna delle due parti dello spazio limitato da una superficie conica che è quella che comprende un oggetto visto da un dato punto misurando la sua dimensione apparente.

Raccomandato

governo
2020
pietra
2020
Conocimiento
2020