Agricoltura commerciale

L'agricoltura commerciale o di mercato, come viene anche chiamata, è quella che utilizza tutti i tipi di metodologia per contribuire allo sfruttamento agricolo fino a quando non raggiunge le massime prestazioni e per indirizzare la produzione agricola alla commercializzazione nei mercati nazionali e internazionali. . Il suo obiettivo è orientato alla modernizzazione delle tecniche di coltivazione, all'uso di macchinari, il tutto con l'obiettivo di generare minori costi di produzione.

Agricoltura commerciale

Esistono tre tipi di agricoltura commerciale : esiste un'agricoltura specializzata, che si sviluppa in gran parte dell'Europa e degli Stati Uniti e si basa sulle enormi estensioni delle monocolture, ovvero la semina di un singolo tipo di prodotto. In questo tipo di agricoltura è comune utilizzare macchinari di grandi dimensioni accompagnati da tecniche di coltivazione più aggiornate.

C'è l' agricoltura mediterranea, questo tipo di agricoltura si sviluppa in quei paesi sulla costa del Mar Mediterraneo, il trionfo che questo tipo di agricoltura ha risiede nella coltivazione di prodotti che raramente si verificano in altre aree.

Agricoltura delle piantagioni, questo tipo di agricoltura è promossa nei paesi dell'America Latina e dell'Africa, la sua coltivazione si basa sulla piantagione di prodotti molto richiesti come cacao, caffè, ecc. La sua caratteristica principale sono le piantagioni di monocoltura, questo tipo di agricoltura richiede molta manodopera, poiché le colture sono difficili da industrializzare, ma questo è pagato poiché il lavoro è economico in queste regioni.

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020