accezione

Come significato, viene chiamato ciascuno dei significati che una parola o espressione ha in funzione del contesto in cui appare. La parola, in quanto tale, deriva dal latino Acceptio, acceptionis, che significa "azione ed effetto di approvare o accettare". Pertanto, in passato, accettazione significa anche accettazione.

accezione

Tuttavia, il significato non è sempre rigorosamente lo stesso . Pertanto, ad esempio, una parola con più di un significato (polisemia) può avere un significato più ampio, che copre diversi domini, contesti o registri e il cui significato totale è complicato da ciascuno dei significati che compongono la parola. D'altra parte, quando la parola è costituita da un singolo significato (monosemico), si può dire che il significato è, in effetti, il significato della parola.

Ad esempio, la parola "separato" ha quindici significati che costituiscono il significato totale della parola e possono essere utilizzati in varie situazioni: dividere qualcosa in parti, abbattere o annullare, smembrare o distribuire, scatenare una veemenza di qualcosa, tra gli altri significati.

Inoltre, un significato può essere letterale o figurativo . In senso letterale, la parola esprimerà sempre il significato stesso della parola: "Il ragazzo ha rotto la gamba della sedia". Mentre, in senso figurato, la parola viene usata come immagine per illustrare una situazione specifica: "Il ragazzo scoppiò a ridere quando vide il suo amico cadere dalla sedia".

Quando parliamo, cerchiamo che coloro che ci ascoltano possano capire ciò che stiamo dicendo ; Pertanto, ci preoccupiamo di scegliere parole che sappiamo che quella persona può capire.

Tener conto dei modi di dire di un luogo o di un gruppo sociale è essenziale per questo, perché una donna di 80 anni che vive in un modo vecchio stile e tradizionale non può parlarle come se avessimo 25 anni. È essenziale cercare parole neutrali che consentano l'approccio generazionale.

Inoltre, sapere quale significato è noto di una determinata parola nella regione in cui parliamo può essere essenziale per ottenere una buona comunicazione, soprattutto considerando che nei paesi che condividono la stessa lingua, spesso l'uso delle parole Differiscono leggermente o in modo piatto, a seconda del caso.

Ci sono due parole che a volte sono confuse e usate in modo intercambiabile, quando in realtà possono significare cose assolutamente opposte in alcuni casi; tale è il caso dell'accettazione e dell'eccezione .

Il primo si riferisce ai diversi significati che una parola potrebbe avere. Il secondo, invece, indica ciò che è escluso da qualcosa; nel caso delle parole, si riferisce a quelli che non aderiscono alla norma e che sono sviluppati in modo diverso. Ad esempio: "Sebbene la maggior parte dei nomi femminili finisca in un e maschile in o, ci sono molte eccezioni a questa regola di ortografia".

Potremmo quindi dire che la differenza tra i due sta nel fatto che l' accettazione è più vicina all'accettazione e alla normalità e all'eccezione, all'esclusione e all'anomalia; Pertanto, è essenziale tenere presente l'immensa differenza tra questi termini per evitare di commettere errori durante l'utilizzo di ciascuno di essi.

Raccomandato

dessert
2020
brama
2020
adobe
2020