Accesso diretto

Un accesso diretto è una cartella o un file attraverso il quale è possibile immettere rapidamente o "direttamente" un programma, un file o una pagina Web. L'abbiamo creato perché vogliamo accedere rapidamente a uno di questi strumenti, per questo motivo sono generalmente sul desktop di un computer (computer), anche se in generale un collegamento può anche essere spostato sulla barra delle applicazioni o su qualsiasi cartella in cui si desidera ce l'hai, ma ci porterà sempre allo stesso URL.

Accesso diretto

Le scorciatoie ci reindirizzano alla vera applicazione che vogliamo aprire, poiché hanno le informazioni sulla posizione di detta applicazione, sono caratterizzate dall'essere rappresentate dall'icona del file, del programma o della pagina Web e da una freccia curva nella parte inferita (È ciò che indica che si tratta di un accesso diretto). Se si lavora in ambiente Windows, questo file ha l'estensione ".Ink", nei sistemi operativi Linux vengono creati i file ".desktop" e in Apple Macintosh i collegamenti sono chiamati "alias".

Nel caso in cui la risorsa (file o programma) venga eliminata, l'Accesso diretto proverà a trovarla. Quando non viene trovata, verrà visualizzato un messaggio di "errore" e una piccola finestra che ci invita a cercare nel disco rigido il file che al momento apparteneva il collegamento. Con il passare del tempo, le nuove tecnologie con sistemi operativi personali sono sembrate semplificare la vita, gli smartphone usano anche questa idea di scorciatoie offrendoci la possibilità di avere facilmente icone sul desktop del nostro telefono. applicazioni che più desideriamo, evidenziandole dall'elenco in un luogo di facile accesso. Le scorciatoie sono diventate così diverse oggi che hanno persino occupato uno spazio fisico nelle nostre case o uffici, ci riferiamo ai tag NFC, in modo che solo avvicinando i nostri dispositivi a questi accessori, possiamo ottenere un funzione di questo semplicemente toccandolo, senza manipolare un percorso sullo schermo del computer.

Raccomandato

offerta
2020
usufruttuario
2020
creazionismo
2020