abisso

Il termine abisso è noto come depressione o fessura che a causa delle sue dimensioni può essere considerato rischioso, è normale che si trovi in ​​un luogo di grande altezza, sia esso una montagna o una scogliera. In senso figurato, la parola abisso viene usata anche quando esiste una distanza o discrepanza tra gli esseri umani, ad esempio "c'è un abisso tra i leader dell'opposizione e il governo" o "l'abisso ideologico tra le loro religioni non ha permesso loro di stabilire una relazione tra loro ». Un altro significato che può essere dato all'abisso è quando c'è una situazione che non può essere compresa e può essere correlata a uno stato di follia o fallimento, dal quale gli esperti assicurano che non può essere restituito. Questo termine ha sempre una connotazione negativa, dal momento che è uno stato mentale da cui nessuno è guarito.

abisso

In teologia, la parola abisso indica una grande profondità che non ha fondo né fine, un esempio di ciò quando si riferiscono a "uscire dall'abisso", ed è inteso come sinonimo di "rianimare". Inoltre questo termine si riferisce all'inferno come un luogo di punizione.

L'abisso è quel vuoto che si trova dopo essere sul bordo di un precipizio, essendo chiaro che quest'ultimo è un luogo dove finisce il terreno e inizia un vuoto profondo.

D'altra parte, ci sono molti abissi nel mondo e uno di questi è nell'oceano, un'area abissale profonda oltre 10 mila metri. Prende il nome dall'abisso Challenger, è il punto più profondo tra gli oceani e si trova nelle Isole Marine. Il desiderio dell'essere umano di conquistare il mondo, lo ha portato in luoghi inospitali dove l'oceano è stato il suo grande fascino, dato ai ministeri che puoi trovare.

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020